Xxi Seminario Teorico-pratico per Immersioni Sotto i Ghiacci

Una iniziativa da.brivido! E’ proprio il caso di dirlo perchè per il 21° anno consecutivo l’ANIS, Associazione Nazionale Istruttori Subacquei, con il Patrocinio di diversi Partners, l’APT degli Altipiani Trentini e il Comune di Lavarone (Tn), organizza il , manifestazione a cui ogni anno partecipano centinaia di subacquei provenienti da ogni regione. Il lago ghiacciato di Lavarone, in provincia di Trento, a oltre mille metri di altitudine, è la sede prescelta per questo tipo di attività e l’appuntamento è fissato per Sabato 4 e Domenica 5 febbraio 2006. Inoltre saranno presenti molti dei più importanti gruppi subacquei delle Forze dell’Ordine, tra cui: – il Nucleo Sommozzatori della Polizia di Stato (di La Spezia), con camera iperbarica montata su TIR; – il Gruppo Sommozzatori Carabinieri di Trieste; – il Nucleo Incursori dell’Aeronautica Militare, da Furbara (Rm); – il 1° Nucleo Sub Guardia Costiera, di San Benedetto del Tronto; – i Sommozzatori della Polizia Locale di Milano. E inoltre: Vigili del Fuoco, Esercito, Croce Rossa Italiana, diversi gruppi di Protezione Civile e tanti Circoli subacquei. Nella mattinata di sabato, oltre alle immersioni, due eventi caratterizzerranno la manifestazione. – Una performance in Apnea lineare a rana, con tentativo di record dell’atleta Simone Arrigoni. – Una esercitazione di volo e simulazione di soccorso con sommozzatori elitrasportati. Due giorni di una kermesse insolita, che richiama tanta gente anche fra la popolazione locale. Si inizierà già dal giovedì a transennare un ampio tratto di lago, per proseguire con la foratura della crosta ghiacciata. Le lastre di ghiaccio, spesse almeno cinquanta/sessanta centimetri, verranno depositate vicino ai fori, di modo che terminata la manifestazione, si potranno sistemare di nuovo al loro posto per non compromettere il fragile ecosistema sottostante. Sabato mattina si aprirà ufficialmente il Meeting e si effettuerà una prima sessione teorica, con gli interventi di importanti relatori sulle problematiche legate alle immersioni sotto i ghiacci. A seguire si effettueranno le immersioni sotto la supervisione dei Nuclei Speciali dello Stato. Inoltre ci sarà la performance in apnea lineare a rana dell’atleta Simone Arrigoni, di Roma, promettente allievo del grande campione Stefano Makula. Ancora sabato, è prevista una esercitazione di volo e simulazione di soccorso con sommozzatori elitrasportati. La mattina della domenica, sarà dedicata esclusivamente alle immersioni; immersioni svolte come sempre nella più completa Sicurezza. Ogni coppia di sub, una volta impartite le ultime raccomandazioni dal gruppo di controllo, potrà entrare in acqua per la perlustrazione sottostante. Così come nelle altre edizioni, non è esclusa la presenza di importanti organi d’informazione (TV e Radio). L’edizione 2005 ha visto ben oltre 300 subacquei cimentarsi in questa esperienza unica ed emozionante che tutti i sub dovrebbero provare. Per maggiori informazioni ed iscrizioni, collegarsi al sito associativo www.anis.it . Oppure contattare direttamente la segreteria nazionale Anis al numero telefonico 064503300. Fax 064180436.  e-mail: info@anissub.com  

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.