Xxxiii Nauticsud: Tante Barche e Non Solo

Il salone internazionale della nautica da diporto che si terrà nelle aree della Mostra d’Oltremare, a Napoli, dal 2 al 10 marzo è l’appuntamento proiettato verso l’area del centro -sud Italia e del bacino mediterraneo per vedere molte interessanti imbarcazioni e non solo. Accanto all’esposizione incontri e curiosità in tema nautico: l’offshore vincitore del Campionato Italiano 2001 e la presentazione dei calendari 2002 dei Campionati Italiano, Europeo e Mondiale Offshore Classe 3. Una regata a bastone organizzata per domenica 3 marzo dalla Lega Navale sez. di Napoli. La stessa ha predisposto nell’ambito del Nauticsud la conferenza di Claudio Romano “Arsenale, bacino borbonico”, la mostra fotografica di Piero Giaculli, con presentazione di 2 volumi fotografici e proiezione immagini, la premiazione del campionato delle Leghe Navali e la conferenza di presentazione della Velalonga. Ma la Mostra nei nove giorni dedicati alla nautica ha messo in calendario una serie di interessanti concerti per “Incontri d’Oltremare” il cui biglietto dà diritto all’accesso al Nauticsud. Un motivo in più per ammirare le barche e vivere la Mostra. L’ultimo dei saloni nautici di primavera è spesso una buona occasione per il “pronto barca” quella da mettere in acqua per l’imminente estate. Nell’esposizione in acqua, presso il molo Luise a Mergellina i Cantieri di Baia presentano l’ammiraglia del Nauticsud 2002: il Panther 80′ , un 25 metri in grado di raggiungere la velocità di 50 nodi e l’Aqva ’54 un 17 metri di nuova concezione. In acqua anche le barche a vela, quest’anno numerose: tutta la gamma Dufour e quella Gib Sea. Da Fiart Mare si potrà vedere in anteprima il 28′ Genius nella nuova versione migliorata nel design e nella vivibilità, accanto a tutta la produzione degli Open dai 17 ai 40′; mentre da Nautica Maglietta si potrà spaziare tra il Raffaelli Shamal e la novità 2002 della Ilver: il 39′ Spada, uno sportivo 12,50 metri motorizzato Volvo Penta. Tra le novità anche la presenza del Cantiere Gianetti con il 45′ Sport, poi il Rio 47′ e la serie dei Cruiser Gobbi dai 10 ai 12 metri. Da vedere anche il nuovo Sessa 30′ che sarà esposto insieme al già collaudato 35′. I pescasportivi potranno scegliere tra il Rio 35′ Cabin Fish e i White Shark 285 e 205 mentre il gozzo Eurofisher nei modelli 7.30 e 7.75 mt , progetti norvegesi presentati dal Cantiere Limpido, affiancheranno la più tradizionale produzione dei tipici gozzi sorrentini. Non c’e’ che l’imbarazzo della scelta per gli amanti dei gommoni, dal pram di servizio alla gamma degli Alson e dei Sacs passando per un’infinità di altre proposte. L’ultima tendenza in fatto di gommoni? La cabina evidente o nascosta, ma che consenta un adeguato riposo in caso di lunghe navigazioni. 33 NAUTICSUD 3 SAGOME -Salone del gozzo mediterraneo, dal lunedi’ al venerdì dalle 15.30 alle 21.30 sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.30 www.mostradoltremare.it; tel. 081 7258000; fax 081 7258009

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.