Zennaro e il Mini Man Comandano il Campionato Europeo Ufo 22

A Pescara secondo giorno di regate con un vento complicato Secondo giorno di regate per gli Ufo 22 impegnati a Pescara nel Campionato Europeo 2012. Dopo l’esordio di ieri con tre prove agguarrite sfociate in proteste fino a tarda notte, oggi il comitato ha portato a sei le manche rispettando così il programma che vede la proclamazione del campione europeo domani dopo altre tre prove. Difficile sin da subito è apparso il campo di regata con un super lavoro da parte dei tattici che oggi ha raggiunto il culmine con una classifica che premia essenzialmente i locali. Enrico Zennaro su Mini man dell’armatore abruzzese Riccardo Di Bartolomeo, con a prua Simone Ferrarese, sbaraglia la concorrenza e passa primo in overall con una perfetta giornata che termina con un bullet (3-2-1). Dopo sei prove entra lo scarto e Mini man lascia indietro quattro miseri punti. Gli stessi che lo separano da Ariel di Giovanni Faccin che con il progettista Umberto Felci al timone nella prima manche di giornata sceglie lo scarto per poi posizionarsi su risultati non all’altezza dell’avvio di campionato (13-5-3). La poca aria, intorno ai 5-6 nodi,non permette a Felci e compagni ma anche agli altri gardesani di esprimersi al meglio. Chiude il podio provvisorio Arlini su Dumbo, barca charterizzata per l’occasione dal rappresentato del Club Nautico Pescara, ospite di questo campionato che si concluderà domani. I gardesani sono subito dopo la zona medaglie con Turboden di Roberto Bini al quarto posto (5-1-6) anche se ha mostrato spunti creativi, seguito dal presidente di Classe Giorgio Zorzi su Blue Moon Econova un po’ incostante (2-10-5). Le ragazze di Freedom dell’armatrice Cristina Dovara e comandate da Lorenza Mariani pagano la squalifica di ieri e restano attardate in sesta posizione. Il meteo per domani prevede arie ancora instabili e leggere. Ma il campionato è ancora apertissimo con tre barche a giocarsi il bronzo e forse qualche altro gradino. La classifica: 1 123 E.ZENNARO, R.DI BARTOLOMEO, C.N.P. 10,0 3 1 (4) 3 2 1 2 36 G.FACCIN, SCGS 14,0 2 2 2 (13) 5 3 3 92 U.ARLINI, U.ARLINI, C.N.P. 22,0 4 6 9 1 (ocs) 2 4 96 R.BINI, TOSCOLANO MADERNO 22,0 (8) 5 5 5 1 6 5 116 G.ZORZI, ASD ARCOBALENO, C.V.GARGNANO 22,0 5 4 6 2 (10) 5 6 73 L.MARIANI, C.DOVARA, V.C.C. 23,0 7 (dsq) 1 8 3 4 7 91 M.AUGELLI, M.AUGELLI, Y.C.ADRIACO 28,0 (9) 7 3 4 7 7 8 124 P.KLIBA, TERRA E MARE, C.VEGA.POLA 39,0 (12) 3 8 10 8 10 9 46 P.SARTORI, P.SARTORI, Y.C.TORRI 40,0 11 11 7 7 4 (14) 10 68 G.BAJ, L.QUARENA, ANS SEBINA 43,0 10 9 (14) 9 6 9 11 8 F.DE ROSSI, F.DE ROSSI, A.N.S. 46,0 (14) 8 13 6 11 8 12 23 F.COSENTINO, F.COSENTINO, C.N.P. 48,0 1 (dsq) 11 11 13 12 13 93 G.CARAMATTI, G.CARAMATTI, C.V.LA FENICE 52,0 6 13 10 12 (ocs) 11 14 18 A.VITALI, A.VITALI, C.V.LA FENICE 64,0 (15) 12 12 15 12 13 15 2 C.BUCCI, R.GRANELLO 68,0 (dnf) 14 16 14 9 15 16 108 R.DELAINI, CAMPIONE DEL GARDA 68,0 13 10 15 (16) 14 16

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.