I DIECI ANNI DI MARINA DI VARAZZE

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Il porto turistico di proprietà del Gruppo Azimut|Benetti festeggia i dieci anni dall’inaugurazione. Con una crescita del +15% dei contratti stanziali, l’approdo è un vero e proprio gioiello del Mediterraneo e rappresenta un modello unico tra le marine italiane, ispirato al format francese che offre non solo infrastrutture per il diporto, ma anche per il tempo libero e l’intrattenimento rafforzando il legame col territorio circostante.

 

Varazze, Marzo 2017

Il 2017 segna un traguardo importante per la Marina di Varazze. Il porto turistico di proprietà del Gruppo Azimut|Benetti, leader mondiale nella produzione di yachts di lusso, festeggia infatti i suoi primi dieci anni di attività. L’eccellenza e la qualità del servizio offerto le hanno permesso da subito di ottenere numerosi riconoscimenti, tra cui Bandiera Blu dal 2008 in avanti, la Certificazione “Five stars” conferita dall’International Marine Certification Institute, il Best Marina development Italy 2008 e il Best Luxury Marina Development Italy 2010. Un successo confermato anche dai dati: negli ultimi due anni, infatti, i contratti stanziali hanno visto una crescita del 15% e nel corso del 2016 la Marina ha registrato 1.320 giornate di transito.

Sorta dall’ampliamento dello storico approdo della città, Marina di Varazze è divenuta in poco tempo un gioiello apprezzato in tutto il Mediterraneo, soprattutto grazie al suo format che, ai servizi e alle infrastrutture per la navigazione, affianca anche un’offerta esclusiva pensata per chi vuole vivere il territorio.

Marina di Varazze è un modello unico nel panorama delle marine italiane, ispirato a quello francese: ovvero un’area per il diporto con infrastrutture pensate non solo per la navigazione, ma anche per il tempo libero e la permanenza sul posto. “Marina di Varazze non è un punto di passaggio, ma un luogo turistico da vivere, grazie alla presenza di un complesso di appartamenti e a una ricca offerta di negozi, ristoranti, caffè e servizi per il tempo libero e non solo. Il tutto animato da un calendario di eventi culturali, enogastronomici e sportivi programmati nel corso dell’anno con l’obiettivo di allungare la stagionalità della marina e di rafforzare anche il legame con il territorio circostante” spiega Giovanna Vitelli, vicepresidente del Gruppo Azimut|Benetti.

Marina di Varazze consente all’armatore di trovare, come in un vero e proprio club, un’offerta di servizi e intrattenimenti su misura per lui e complementari alla vita di bordo” conclude Giovanna Vitelli.

E sempre nell’ottica di migliorare costantemente la propria offerta di servizi, da luglio 2016, Marina di Varazze ha stretto una partnership con Alfa Shipyard, società il cui core business è rappresentato dalle attività di refitting e manutenzione. L’accordo ha dato vita alla nuova realtà Alfa Servizi Nautici, con l’obiettivo di sviluppare le attività di refit, manutenzione e riparazione di navi da diporto nell’area del cantiere ex Baglietto di Varazze.

 

Marina di Varazze

Collocato a 150 km da Torino e Milano e a 25 km da Genova, il porto si estende su una superficie di circa 232.000 metri quadrati, di cui 144.000 di specchio acqueo. Marina di Varazze dispone di 800 posti barca per imbarcazioni di lunghezza fino a 35 metri. I pontili situati nella zona Est del porto, sia con opere fisse sia su strutture galleggianti, sono dedicati esclusivamente alle barche a vela, mentre quelli fissi delle tre zone più a Ovest alle imbarcazioni a motore.  Il complesso dispone anche di prestigiosi appartamenti, tutti fronte mare e con climatizzazione autonoma, 900 posti auto tra coperti e scoperti a servizio dell’intera struttura con colonnine di ricarica Tesla, ristoranti, bar e negozi.

Alla qualità Marina di Varazze, associa il concetto di libertà del servizio. L’armatore può scegliere se occuparsi in parte o totalmente della propria barca, appoggiandosi ai servizi di assistenza nautica presenti in porto, oppure demandare interamente il compito a Marina di Varazze, certo di trovare il proprio yacht pronto ad accoglierlo perfettamente pronto per la navigazione.

Marina di Varazze offre un’accoglienza di elevato livello in un contesto architettonico realizzato nel rispetto dell’ambiente circostante, progettato da uno dei più prestigiosi studi italiani: quello degli architetti Roberto Gabetti e Aimaro Isola di Torino, affiancati dall’architetto Pietro Venezia di Varazze.

A partire dalla stagione 2016, la personalizzazione dei servizi che gli armatori potranno trovare in Marina è stata arricchita e potenziata: dal noleggio di biciclette, di auto di lusso, courtesy car elettriche per muoversi agevolmente a Varazze e nei dintorni, alla prenotazione di hotel, teatri e voli aerei, dal catering e servizi di spesa a bordo al babysitting, dalla ricerca di itinerari personalizzati alla scoperta del territorio al dog-sitting, una gamma di servizi su misura completa la ricca offerta del Marina insieme a corsi di vela e catamarano, al diving center e al servizio noleggio di imbarcazioni e jet ski. Velisti o amanti delle barche a motore, grazie ad uno staff competente e attento potranno trovare la perfetta dimensione per la propria vacanza.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.