Un nostro attento lettore, il signor Mario Polidoro, facente parte del servizio prevenzione e protezione di una grande azienda multinazionale, ci fa notare un errore contenuto nell’articolo “Al Fuoco!”, pubblicato su Nautica n.664 di agosto.

In esso, in fondo alla prima colonna di pag.70, per spegnere l’incendio dell’olio contenuto in una padella da cucina si indica un estintore previsto per la classe B. No: l’estintore dedicato all’estinzione di fuochi generati da oli e grassi di natura vegetale e/o animale è invece quello corrispondente alla classe F.

La notazione è estremamente importante e ne approfittiamo per ribadire la raccomandazione di non usare mai l’acqua per questo tipo di incendio. Ringraziamo vivamente il signor Polidoro per la preziosa collaborazione.