Gardaskipper, navigare sul Garda sicuri e informati

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Gardaskipper è la nuova app per il navigante. Scaricala e trasformi il tuo smartphone in un portolano digitale che ti dà accesso a tutte le informazioni necessarie per navigare in sicurezza ed essere sempre aggiornato sui servizi nautici, e non solo, del lago di Garda.

 

Gardaskipper, navigare sul Garda come non avete mai fatto

Con Gardaskipper il diportista ha sempre a portata di mano le norme sulla navigazione e le informazioni sui servizi disponibili in ogni porto. Non solo. La app segnala le zone di pericolo, il porto o il benzinaio più vicino, l’ormeggio più comodo, ma anche i negozi dove fare cambusa, i locali per gustare un aperitivo in spiaggia o cenare vista lago.

C’è anche la funzione SOS, con possibilità di chiamata al numero per le emergenze nautiche 1530 e il rilevamento delle coordinate Gps da segnalare in caso di necessità.

Gardaskipper ha mappato tutte le strutture nautiche: porti, benzinai, cantieri nautici, noleggiatori, scivoli di alaggio, boe d’ormeggio temporaneo. La app mostra sulla mappa dove si trovano queste strutture rispetto alla nostra posizione, ci dice quanto distano e, grazie alla funzione bussola, ci indica la direzione per raggiungerle.

Gardaskipper è disponibile in tre lingue (italiano, inglese e tedesco; la app sceglie automaticamente la lingua in base alla provenienza dell’utente). È possibile scaricarla gratuitamente su smartphone con sistemi iOS e Android; la trovate su Apple Store e Google Play Store.

 

Navigare sicuri e informati

La diffusione di informazioni specifiche sulla Legge interregionale che regola la navigazione sul Garda è un’esigenza reclamata dai diportisti italiani e stranieri, dagli operatori del settore e dal Nucleo Mezzi Navali Guardia Costiera Lago di Garda (che nel 2016 ha ricevuto 1.700 chiamate, ha soccorso 173 persone, recuperato 36 natanti; le statistiche parlano inoltre di incagli, affondamenti, collisioni).

Consentire a tutti l’accesso alle disposizioni di legge in tema di navigazione è la prima funzione di Gardaskipper, che intende proporsi come un presidio di sicurezza a disposizione del navigante, degli operatori nautici e dei noleggiatori.

La conoscenza delle norme è il primo fattore di sicurezza di chi va per lago. Eppure le statistiche dimostrano che non sempre il diportista conosce, e rispetta, le regole. Il maggior numero di sanzioni elevate dalla Guardia Costiera riguarda il mancato rispetto dei limiti di velocità e della fascia di protezione costiera.

 

Il diportismo sul Garda

Il Garda è il più «nautico» dei laghi italiani, adatto alla vela come al motore. La nautica rappresenta una fetta importante di un movimento turistico che conta complessivamente 24 milioni di presenze annue, 19 delle quali rappresentate da turisti stranieri (dati 2016: 13,5 milioni di presenze turistiche sulla riviera veronese, 7 su quella bresciana e 3,5 su quella trentina).

Il movimento nautico che gravita attorno ai 65 porti del Garda, dalle grandi marine ai piccoli porticcioli per approdi temporanei, genera un indotto di spesa di diverse decine di milioni di euro. È un settore di sviluppo economico al quale è necessario fornire servizi e strumenti adeguati, aggiornati, sempre accessibili.

 

Promozioni

Per la stagione 2017 Gardaskipper offre alle aziende del Garda (ristoranti, bar, negozi, alberghi…) situate nelle vicinanze di porti e marine la possibilità di essere presenti sulla app. Per usufruire del servizio è sufficiente compilare la scheda disponibile sul sito www.gardaskipper.it. Sono previste anche presenze “premium” (con possibilità di caricare photogallery e video o di segnalare offerte o promozioni) per le strutture nautiche già presenti sulla app.

Gardaskipper è ideata da Simone Bottura, Andrea Fanelli e Michael Frassi e sviluppata da Distribuzioni Digitali.

 

Contenuti della app:

– Funzione SOS con possibilità di chiamata al numero per le emergenze nautiche 1530 e rilevamento coordinate Gps da segnalare in caso di necessità.

– Estratto della legge interregionale sulla navigazione sul lago di Garda: principali norme da rispettare (protezione fascia costiera, divieti di navigazione, limiti di velocità, norme di comportamento in navigazione…)

– Indicazioni sulle dotazioni di bordo obbligatorie (legge nazionale sul diporto)

– Consigli per il diportista e le altre tipologie di frequentatori delle acque del Garda (sub e sci nautico)

– Indicazioni su porti (pescaggio e servizi offerti), benzinai, cantieri nautici, noleggiatori, scivoli di alaggio. Tutte le strutture sono state geolocalizzate e vengono visualizzate in ordine di distanza dal punto in cui ci si trova.

– Segnalazione delle zone pericolose (scogli affioranti o sommersi).

– “Punti di interesse”, ovvero tutto ciò si trova nei pressi dei porti e degli attracchi: spiagge, bar, ristoranti, negozi…

– Funzione bussola

Schermata Telefono

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.