Ponza – 25 maggio – Istituto tecnico per il turismo Carlo Pisacane

Possiamo definirlo un fotografo “di mare”. Gianluca Di Fazio ha infatti trascorso buona parte della sua carriera immortalando lo sport della vela e, più in generale, il mondo nautico. Ha collezionato riconoscimenti di livello internazionale come la menzione d’onore al premio Ischia nel 2011 e nel 2015, e si è classificato tra i venti finalisti del Mirabaud Yacht Racing Image nella sezione Public Award.

Oltre ad un’effervescente carriera di fotografo, Di fazio svolge seminari, rassegne e mostre fotografiche tradizionali e virtuali per studenti di scuole superiori come nautici, istituti tecnici per il turismo, licei, ma anche enti di formazione professionale non scolastici e fondazioni private. Così, a gran richiesta, venerdì 25 maggio sarà ospite dell’istituto tecnico per il turismo Carlo Pisacane di Ponza per incontrare gli studenti delle cinque classi che formano la scuola superiore della più famosa isola laziale nonché celeberrima meta dei diportisti.

“Se i tuoi sogni non ti spaventano allora non sono abbastanza grandi” è il titolo della sua rassegna fotografica sullo sport e il mare, la quale, attraverso la voce ma soprattutto le immagini, diviene anche un tentativo di illustrare ai giovani l’importanza di credere nei propri sogni e di non fermarsi davanti agli ostacoli che si incontrano durante il lungo ed impervio cammino necessario per realizzarli.

Fotografo ufficiale nell’ambito di campionati come 470 World Master nel 2012 e 470 European nel 2013, nazionale Platù 25 nel 2014, nazionali T293 ancora nel 2014, Star Class European Championship nel 2015, regate come Volcano Race nel 2015 e nel 2016, stesso anno anche Finn Gold Cup – tra uno scatto e l’altro – Di Fazio racconta la sua storia e il suo lavoro, articolato tra le sfumature dei colori del mare, ma non solamente: nel 2017, infatti, si occupa anche del Beach Soccer in occasione delle Euro Finals e Super Finals, e della 1000 Miglia Historic Cars Race.

La carriera di Di Fazio prende il volo nel 2013 in occasione della trentaquattresima edizione dell’America’s Cup a San Francisco, sempre nello stesso anno fotografa la AC45 World Series per poi occuparsi, nei due anni successivi, della dodicesima edizione della Volvo Ocean Race e della motonautica con il Class One Powerboat World Championship, e tornare alle regate con la Rolex Capri Sailing Week, la Rolex Porto Cervo e molte altre nazionali e internazionali. È inoltre fotografo dell’associazione Italia Classi Laser 2016 e serie A di Beach Soccer 2017.

Nato a Gaeta, Di Fazio racconta di aver ereditato l’amore per la fotografia dai suoi genitori fino a farne una professione: “attraverso periodi di amore folle e di odio purissimo mi occupo di immagine e pubblicità da circa vent’anni, cercando sempre di migliorarmi e senza mai mettere in secondo piano la soddisfazione di colui che mi affida un incarico. Oggi posso dire di essere arrivato a collezionare pubblicazioni nei cinque continenti e, nel corso della mia vita, ho avuto la fortuna di incrociare le lenti con alcuni maestri della fotografia come Steve McCurry, Tomasz Tomaszewski e Carlo Borlenghi, da ciascuno dei quali ho imparato qualcosa sulla tecnica fotografica ma anche – anzi soprattutto – sul modo in cui relazionarmi con i soggetti. L’amore per la luce, la curiosità ed il rispetto per questa professione mi guidano alla ricerca di un punto di vista che possa apparire quantomeno diverso. La pazienza, poi, nella fotografia fa il resto”.

Per ulteriori informazioni e per organizzare i foto-eventi di Gianluca Di Fazio: 340-4718980 – mail: info@gianlucadifazio.com- site: www.gianlucadifazio.com