Giro di boa per Settemari Yacht che lascia Dufour Yachts e approda in Bénéteau. Un passaggio importante, meditato a lungo, affrontato con lo sguardo rivolto al futuro.

Settemari Yacht, sede alla Spezia e uffici sparsi in tutta la Liguria, è un marchio leader in Italia nella vendita e nell’assistenza nel campo della vela per primari marchi internazionali.

Nel 2020 si è presentata l’irrinunciabile offerta del colosso francese. La decisione finale di questo “giro di boa” è arrivata quando con la dirigenza Bénéteau si è condiviso in pieno il progetto di ridare forza al concessionario come figura dedicata in particolare all’armatore privato, che opera con grande attenzione alle fasi di preparazione e allestimento dell’imbarcazione, oltre a una impeccabile assistenza nel post vendita.

Così Silvano Botti e il socio Enrico Podestà, entrano a far parte della rete vendita Bénéteau in un momento nel quale il Cantiere francese è in una fase di forte innovazione nel segmento vela,  in particolare sulle unità di taglia medio grande, con il ritorno della linea First e la presentazione dell’atteso Oceanis Yacht 54; non solo vela però, c’è anche una interessante gamma di yacht a motore entrobordo, che aprono un mercato tutto nuovo per Settemari Yacht.

Enrico Podestà

Silvano Botti

La nuova opportunità significa anche crescita, potendo mettere a disposizione l’esperienza, la competenza, un eccellente radicamento territoriale e conoscenze ultratrentennali per fare quel salto di qualità che ogni impresa sogna.
Con l’obiettivo di diventare leader nel Nord Ovest, e un vero e proprio punto di riferimento per tutta l’area della Liguria e l’entroterra lombardo-piemontese.

Settemari Yacht è sempre importatore per l’Italia dei daysailer Saffier Yacht e degli avvolgitori Facnor.