Exploit Italiano: “Plum”, la barca di Kamana Sailing Expedition è arrivata a Aasiaat in Groenlandia

"Plum", la barca di Kamana Sailing Expedition è arrivata a Aasiaat in Groenlandia
Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

“Plum”, la barca di Kamana Sailing Expedition, un elegante cutter Solaris 72 dei cantieri Se.Ri.Gi di Aquileia, al comando di Enrico Tettamanti, uno dei più esperti navigatori italiani, ha concluso la sua impresa, arrivando a Aasiaat in Groenlandia, dopo 33 giorni di dura navigazione e più di 3.500 miglia percorse.

È il primo equipaggio italiano a riuscire nell’impresa, il passaggio a Nord Ovest, da Ovest a Est, ed è stato anche il più veloce in questa, impegnativa, edizione.

Aasiaat, 28 agosto. “Il mio orologio segna le 20,00 quello del cellulare le 23,00 quello di bordo un altro orario ancora. Effettivamente, non ho idea di che ore siano, il sole è ancora abbastanza alto da farmi credere che sia giorno, la fame e la stanchezza mi suggeriscono altro. Mi siedo in pozzetto, solo un attimo, per assaporare il silenzio e la calma.
È fatta, ce l’abbiamo fatta. Quindi il passaggio a Nordovest non è più un progetto, non è più un sogno su cui fantasticare, è realtà, è già esperienza”.

“La sensazione più strana durante questi giorni? Navigare e sentirsi sul tetto del mondo. È stata una lunga apnea tra una parte del pianeta terra all’altra, passando attraverso un mare spaziale fatto di ghiaccio…”

Con Enrico c’erano su moglie Giulia, il piccolo Kai – di un anno e mezzo – e i compagni di avventura Davide ed Anna Serra con i quattro figli Sofia, Tommaso, Anita e Filippo tra gli otto e 14 anni. E anche l’ineffabile Mafio De Luca, la grande Camilla Rothe e (fino a Cambridge Bay) lo “chef” Marcello Corsi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.