Artemare Club informa i suoi soci, lettori e simpatizzanti che causa le restrizioni di post emergenza sanitaria, la 5^ edizione di AquaFilmFestival, prevista per la prossima settimana alla Casa del Cinema di Roma è sposata al 25, 26 e 27 marzo 2021. La prossima edizione del festival, dove l’Associazione con sede a Porto Santo Stefano è sponsor tecnico e il comandante Daniele Busetto membro scientifico, vuole rappresentare con lo strumento cinematografico e di documentazione anche con diffusione on line, lo straordinario mondo dell’acqua nei suoi diversi valori e funzioni di utilizzo, per scoprire nuovi talenti cinematografici e la rinascita del cortometraggio.

Direttore Artistico e fondatrice del Festival è Eleonora Vallone – pittrice, stilista, autrice, attrice di cinema, televisione e teatro, giornalista ed esperta di metodologie salutistiche in acqua. Novità di questa edizione, la sezione AQUA& ARCH, dedicata a progetti di bioarchitettura legati all’acqua e la sezione AQUA MUSIC dedicata a video musicali con l’acqua protagonista. La Giuria assegnerà il PREMIO SORELLA AQUA per il Miglior Corto e il PREMIO SORELLA AQUA per il Miglior Cortino. Sono, inoltre, previste Menzioni Speciali Trasversali che andranno ai corti o cortini girati anche da smartphone che meglio interpretano i seguenti sottotemi del Festival: Menzione speciale AQUA& AMBIENTE – miglior documentario e AQUA & ISOLA con tematica ambientata o ispirata da un’isola. Dalla scorsa edizione è inoltre istituita la sezione AQUA & THRILLER, aperta a corti o cortini di genere giallo, poliziesco o thriller, che attraverso l’utilizzo dell’acqua esprimano al meglio questa tematica. Durante la 5ª edizione di Aqua Film Festival 2021 verranno, inoltre, annunciati i vincitori del concorso parallelo a quello ufficiale dedicato a scuole ed università Nazionali ed Internazionali, denominato AQUA & STUDENTS. Il comitato artistico e scientifico è composto da figure del mondo dello spettacolo di consolidata esperienza.

Ricca la presenza di film, corti e documentari, la tragedia dell’acqua alta a Venezia è protagonista del reportage “Omaggio a Venezia – AquaGranda”, ma ci sarà spazio anche per il docufilm “Mediterraneo Mare di Vita – The Director’s cut” di Caterina Ponti, che sarà presentato fuori concorso. Una vera e propria ‘nuotata’ negli sconfinati, variopinti, multiformi abissi del Mar Mediterraneo, una poetica escursione subacquea in cui vengono svelati i suoi vari, curiosi, affascinanti e vitali abitanti. I protagonisti di questa pluripremiata esperienza visiva ed audio-fonica di “edutainment”, la prima opera italiana di un nuovo format, sono suggestivi e straordinari acquanauti filmati da vicino nel loro habitat; un elogio alla vita che racconta, con approccio multi-disciplinare, il “Mare Nostrum”. Il festival avrà anche presentazioni di libri e incontri, come quello con il fisico Valerio Rossi Albertini, che dialogherà con il pubblico nell’ambito di “Cinema e Scienza: la parola all’esperto”.

Artemare Club con Eleonora Vallone ricorda che sulla Terra ci sono circa 1,4 miliardi di km3 di acqua, di cui il 97% è contenuto negli oceani. Da essa dipende la storia dell’umanità e la stessa genesi scientifica della vita e, al pari dell’aria che respiriamo, essa costituisce la nostra principale fonte di sopravvivenza. L’importanza di questo elemento-madre assume innumerevoli forme e implicazioni e rappresenta un’asse portante e continuo nelle economie, negli equilibri sociali e nelle identità culturali del pianeta. Per questo l’Acqua rappresentata nel cinema ha un impatto più sensibilizzante che nella realtà e la sua missione di consapevolezza attraverso l’arte.

Artemare Club

05641937299 – 3396930708