Lo Swan 45 Aphrodite, di Pierfranco di Giuseppe, vince il 21mo Trofeo Punta Stendardo

Si è conclusa a Gaeta la ventunesima edizione del Trofeo Punta Stendardo, organizzata da Club Nautico Gaeta, Yacht Club Gaeta EVS, Lega Navale Italiana Sez. Gaeta, Base Nautica Flavio Gioia, Comune di Gaeta Ass.to Grandi Eventi, Lega Navale e CCIA Latina. Grande successo per il nuovo format che ha regalato una tre giorni di vela di assoluto rilievo

Venerdì 29 aprile, nello spazio acqueo di fronte alla Base Nautica Flavio Gioia, si è svolto il prologo dell’intero evento ovvero le gare di flotta in monotipia con le imbarcazioni Match 25 messe a disposizione dall’organizzazione. Con un bel vento di oltre 12 nodi e su un percorso brevissimo, i partecipanti hanno effettuato otto voli con cambio di imbarcazione ogni due prove. Vincitore della prima edizione della Yacht Med Festival Cup l’equipaggio di Le Coq Hardi, capitanato da Pierpaolo Pavesi.

Sabato 30 aprile, con vento debole e cielo parzialmente coperto, si sono svolte due prove de Il Trofeo Punta Stendardo e la regata costiera Punta Stendardo X2 – Coppa Comune di Gaeta, ultime prove valide per la Combinata del Tirreno. Alle ore 11 il Comitato di Regata ha dato il via alla regata costiera, articolata su un percorso totale di 13 miglia, mentre ha dovuto posticipare alle ore 14.35 la partenza della prima prova delle regate a bastone del Trofeo Punta Stendardo.

Domenica 1 maggio, una giornata splendida con cielo terso e vento teso da sud ovest ha permesso di effettuare 3 belle prove con vento costante e un’intensità alla prima prova di oltre 16 nodi, vento salito nelle due prove successive fino a 20 nodi con raffiche oltre i 25. La seconda prova della costiera per due si è svolta su un percorso di 16,6 miglia; il vento teso e rafficato ha determinato qualche ritiro per avarie. 

Alla fine nella Classifica ORC Overall, al primo posto Aphrodite di Pierfranco di Giuseppe, seguito da Vahinè 7 di Francesco Raponi e da Ars Una di Biscarini/Rocchi. Nella Classifica IRC Overall s’invertono le posizioni con Vahinè 7 che si pone in testa alla classifica, davanti ad Aphrodite; ancora un terzo posto per Ars Una che vince, in ORC e in IRC, il Trofeo Masserotti, per armatore-timoniere. Si aggiudicano la Punta Stendardo X2 – Comune di Gaeta, rispettivamente in classe 1 e in classe 2, Prospettica Comet 41 di Giacomo Gonzi e Petrilla First 35 di Edoardo Barni.

Molto soddisfatti sia i regatanti, sia l’organizzazione per gli ottimi risultati di questa edizione che ha visto la partecipazione di 33 iscritti, con un alto livello di imbarcazioni ed equipaggi. Vincenzo Addessi, presidente dello Yacht Club Gaeta, manifesta così il suo entusiasmo: “Ribadisco la soddisfazione per l’organizzazione in mare e a terra. Ancor di più ho apprezzato lo spirito di sportività e condivisione che tutti i partecipanti ci hanno espresso: ciò che più di ogni altra cosa ripaga i nostri sforzi. Il Trofeo Punta Stendardo, favorito anche da una meteo eccellente, ha trovato un ottimo format che ribadiremo nelle future edizioni“.

Le classifiche su www.yachtclubgaeta.it

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.