Lorenzo Carloia ancora vincente

Castiglione del Lago (aga) – A vincere Lorenzo Carloia ci è abituato. L’ultima volta è stata domenica 26 giugno a Passignano, dove come timoniere ha conquistato il Campionato Nazionale FUN 2016 con la barca Funky 2 dell’armatore Casini del Club Velico Trasimeno, dando così una mano ai “cugini” dell’altro lato del lago, lui che è cresciuto al Club Velico Castiglionese.

Una bella prestazione quella di Carloia che ha fatto ricordare subito l’altra conseguita con i colori del CVC, a Trieste dal 19 al 22 maggio scorso, dove con Amarcord ITA 600 Lorenzo, assieme ai soliti Luca Coppetti e Stefano Garzi, si è piazzato al 3° posto nel Campionato Italiano Meteor, con circa 50 barche partecipanti, lasciando il campo solo ai più forti.

D’altra parte, quello stesso equipaggio a settembre dello scorso anno aveva ancora una volta vinto per la sesta volta consecutiva il Campionato Italiano Match-Race (uno contro uno come in Coppa America) contro agguerriti sfidanti provenienti da ben sette flotte Meteor di tutta Italia (La Spezia, Napoli, Chioggia, Lago di Garda, Verbano, Roma e Trasimeno). Tutti vincitori di altrettanti selezioni nelle loro zone, gli altri equipaggi dovettero arrendersi al più forte dequipaggio di Amarcord ITA 600, accreditato nella ranking list della Federazione Internazionale di Vela del 62° posto nel mondo e del 2° in Italia, mentre Lorenzo Carloia, nella lista specifica della Federazione Internazionale, è nell’elenco dei primi 100 timonieri al mondo.

Per il CVC di Castiglione del Lago è senza dubbio una bella soddisfazione perché Lorenzo Carloia Luca Coppetti e Stefano Garzi, sono cresciuti nel Club, segno che, oltre alle loro indubbie qualità, c’è una scuola valida che prepara anche velisti vincenti.

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.