Pershing 140 emoziona già il mercato

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Pershing festeggia al Monaco Yacht Show 2016 la vendita della prima unità della nuova ammiraglia, a un anno dalla comunicazione ufficiale del progetto.

Essere Pershing vuole dire vivere, navigare e piacere a una velocità superiore alla norma.

Ecco perché Ferretti Group può già annunciare la vendita della prima unità di Pershing 140, tre anni prima della sua discesa in mare, prevista nel 2018. E lo fa al Monaco Yacht Show 2016, a un anno esatto dalla comunicazione ufficiale del progetto, avvenuta all’edizione 2015 del salone monegasco.

La nuova ammiraglia della flotta, primo modello costruito in lega leggera, ha conquistato un armatore dell’Europa continentale, sedotto anch’egli, come ogni appassionato Pershing, dalle forme sportive e possenti, dai tanti elementi innovativi presenti a bordo e dalle straordinarie performance.

“La vendita del primo Pershing 140 è una notizia che ci rende felici e orgogliosi per tante ragioni – dichiara l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group – La nascita di questa ammiraglia rappresenta innanzitutto l’ingresso di Pershing in una nuova era progettuale e costruttiva, in cui la spinta verso l’innovazione, da sempre nel DNA del brand, si unisce a un patrimonio di conoscenze generato in oltre 30 anni vissuti all’avanguardia. Questa vendita è anche la migliore conferma delle strategie di crescita e sviluppo dei marchi seriali Pershing, Riva e Custom Line nel settore dei superyacht. Un mercato in grande ascesa, in cui i nostri iconici brand stanno ottenendo brillanti risultati commerciali. Per questo motivo abbiamo fortemente investito e continueremo a investire nel cantiere di Ancona, polo industriale d’eccellenza dedicato alla produzione dei super e mega yacht a marchio CRN, Riva, Custom Line e Pershing. E’ qui, infatti, che il nuovo 140 piedi sarà interamente costruito”.

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto, Dipartimento Engineering Ferretti Group e l’architetto Fulvio De Simoni, Pershing 140 è caratterizzato da forme estremamente “sleek”, in linea con l’anima sportiva del marchio, e da un profilo arricchito da diversi elementi di design, alcuni inediti, altri in family feeling coi modelli più recenti del brand.

La linea ricorda la livrea delle coupé stradali, a conferma della vocazione agonistica, da sempre tanto apprezzata dagli armatori Pershing.

Il primo Pershing 140 installerà ben quattro propulsori MTU M94, da 2.600 HP ciascuno, per una velocità massima di 38 nodi (dato preliminare). Il cantiere propone altre due motorizzazioni alternative, entrambe equipaggiate MTU 4000 M93L, rispettivamente da 12V (per 3.460 HP) o 16V (per 4.613 HP). La propulsione a idrogetto garantirà ottime prestazioni alla nuova ammiraglia alle andature di crociera come alla velocità massima, che potrà toccare i 24 nodi per gli MTU a 12V, salendo a 33 nodi per la propulsione più potente (dati preliminari).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.