SI AVVICINA LA CENTOMIGLIA DEL GARDA

GARGNANO – Chi si iscriverà entro il 15 agosto avrà uno sconto del 10 per cento. La segnalazione parte dalla Segreteria del CV Gargnano (info@centomiglia.it) visto il grande interesse (soprattutto dall’estero) che stanno suscitando le novità di Gorla e Centomiglia 2016: Star con partenza unica, Percorso unico per tutti, Classifica assoluta, classifica Orc, come i successi per ogni singola classe, i Trofei Alessandro Bettoni, Giacomo Garioni,  Giorgio Zuccoli, Beppe Croce. In attesa delle gare di settembre il Club di Gargnano ospita nuovamente il viaggio di “Itaca”, il progetto di vela terapia che si svolge sui laghi lombardi grazie all’Ail, l’Associazione Italiana Leucemie -Linfomi. Dopo la frequentatissima veleggiata in notturna nel golfo di Salò (300 partecipanti), Itaca approda al porticciolo di Marina di Bogliaco e al vecchio porto in piazzetta a Bogliaco, le basi delle sfide della Centomiglia del Garda e di tanti altre gare internazionali. Lo farà sabato 6 agosto. L’Evento apre, di fatto, le manifestazioni legate alla Centomiglia velica del mese di settembre (10-11 settembre), la gara che con i suoi 66 anni è la più longeva di tutta la vela italiana. Sempre ad agosto il Circolo Vela Gargnano, appena prima del Trofeo Riccardo Gorla del 4 settembre, promuoverà con la base di Campione Univela (Centro di Preparazione Olimpica)  il Campionato Mondiale a squadre del doppio giovanile 420, uno dei Grandi eventi sportivi 2016 promossi in Regione Lombardia. 

Quanto ad Itaca vuole essere un momento di incontro in barca a vela attraverso il quale attivare percorsi di approfondimento sulle problematiche della riabilitazione oncologica, che sempre più si differenzia a seconda della patologia, e che va calibrata e personalizzata sui bisogni effettivi ed affettivi del paziente indirizzando l’intervento ad una riabilitazione in senso globale tesa al miglioramento della qualità di vita e non solo della funzionalità d’organo. La vela, per le particolari ed uniche condizioni in cui viene svolta e per gli stimoli che offre a tutti i nostri sensi, è utilizzabile come metodo terapeutico per persone con disabilità di qualsiasi natura e per molte patologie ed offre potenzialità eccezionali. Testimonial del progetto gardesano sono i velisti Oscar Tonoli, Lorenzo Tonini, Luciano Galloni e Giuseppe Navoni, quest’ultimo presidente dell’ Ail di Brescia. Sempre ad agosto Itaca farà poi tappa a Campione e Limone del Garda.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.