PRESENTATO OGGI ALLA REGATA PALERMO – PORTO CERVO – MONTECARLO
Palermo, 20 agosto 2018. Il periplo per la salvaguardia dei mari di Mauro Pelaschier, Ambassador della Fondazione One Ocean, fa tappa presso il Circolo della Vela Sicilia in occasione della partenza della regata d’altura Palermo – Porto Cervo – Montecarlo, che vede lo YCCS supportare l’organizzazione dell’evento. Oggi presso la sede di Mondello del CVS si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della regata la cui partenza avverrà domani, martedì 21 agosto, alle ore 12. Tra gli ospiti illustri che ammireranno la partenza di oltre 50 yacht a vela spiccherà la presenza annunciata di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco, noto per le sue posizioni a favore della tutela dell’ambiente e degli oceani.
Dopo la calorosa accoglienza in Calabria, con la tappa ionica di Crotone seguita da quella tirrenica di Reggio, lo sloop in legno del 1967 Crivizza ha fatto vela verso il capoluogo siciliano per diffondere la Charta Smeralda e l’importanza della salvaguardia del mare in occasione della partenza della 14^ edizione della Palermo-Montecarlo. Si tratta della settima tappa dell’iniziativa che porterà l’ex timoniere di Azzurra a concludere il suo tour a Genova, in occasione del Salone Nautico Internazionale.
Mauro Pelaschier ha introdotto il codice etico Charta Smeralda e le finalità della Fondazione One Ocean a una folta platea radunatasi presso il Circolo della Vela Sicilia per la conferenza di presentazione della regata, moderata dal giornalista Fabio Pozzo. A fare gli onori di casa a Mondello è stato naturalmente il presidente del CVS Agostino Randazzo, cui hanno fatto seguito gli interventi del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dell’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Sandro Pappalardo, del presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, di Adalberto Miani in rappresentanza dello YC de Monaco, del Capitano di Fregata Fabio Citrolo presso la Capitaneria di Porto di Palermo.
Tra i relatori anche il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda Riccardo Bonadeo: “Sono doppiamente lieto di essere qui, ospite del Circolo della Vela Sicilia. Lo YCCS collabora da sempre per la buona riuscita della Palermo – Porto Cervo – Montecarlo che prevede un passaggio a Porto Cervo, ma da quest’anno possiamo annoverare sia il Circolo della Vela Sicilia che lo Yacht Club de Monaco tra i primi 50 firmatari della Charta Smeralda, il codice etico promosso dalla nostra One Ocean Foundation a favore della difesa e sostenibilità di questo mare che tanto ci ha dato e continua a offrirci. Ringrazio in particolare il presidente Randazzo per l’ospitalità offerta a Mauro Pelaschier, ambasciatore della One Ocean Foundation, che sta promuovendo la nostra iniziativa di sostenibilità con il suo periplo d’Italia su uno yacht a vela in legno. Ci auguriamo che i concorrenti della Palermo – Porto Cervo – Montecarlo vogliano sottoscrivere la Charta Smeralda impegnandosi fattivamente nella tutela del mare nella vita quotidiana così come durante l’attività sportiva”.
Per dare un primo segnale concreto, i ragazzi della scuola di vela e delle squadre agonistiche del Circolo della Vela Sicilia hanno successivamente raccolto rifiuti e plastiche dalla spiaggia di Mondello assieme a Pelaschier e a molti regatanti che si sono volontariamente offerti.
Inoltre, durante la sua navigazione, Mauro Pelaschier contribuirà alla ricerca e all’informazione per la tutela del mare utilizzando e promuovendo l’App “Occhio al Mare”. Si tratta di uno strumento sviluppato dalla Divisione Vela Marevivo grazie al contributo della Lega Italiana Vela e supportata da One Ocean Foundation.
Questa App consente a tutti di osservare e foto-identificare specie marine, ma anche i rifiuti, soprattutto plastica, che inquinano e deturpano i nostri mari.
Sabato 25 agosto andrà in onda su Rai 1 alle ore 14 una puntata della trasmissione Linea Blu all’interno della quale il co-conduttore Fabio Gallo ha intervistato Mauro Pelaschier a bordo di Crivizza. Una gradita conferma dell’importanza delle iniziative della Fondazione One Ocean.
L’ottava tappa del “Periplo per la salvaguardia dei mari” vedrà Crivizza attraccare a Gaeta, presso la Base Nautica Flavio Gioia, il 26 agosto.
Le tappe del periplo:
I. 29 giugno Friuli VG – Trieste (Società Velica Barcola e Grignano)
II. 5 luglio Veneto – Venezia (Compagnia della Vela)
   16 luglio Deejay X Master, Senigallia
III. 20 luglio Abruzzo – Giulianova (Circolo Nautico Migliori)
IV. 26 luglio Puglia – Bari (Circolo della Vela di Bari)
V. 3 agosto Calabria/Basilicata – Crotone (Club Velico Crotone)
VI. 10 agosto Calabria- Reggio Catania (Circolo Velico Reggio)
VII. 20 agosto Sicilia – Palermo (Circolo della Vela Sicilia)
VIII. 26 agosto Lazio – Gaeta (Base Nautica Flavio Gioia)
IX. 9 settembre Sardegna – Porto Cervo/Arzachena
X. 16 settembre Toscana – Punta Ala (Yacht Club Punta Ala)
XI. 22/23 settembre Liguria – Genova (Yacht Club Italiano)
XII. 4 – 7 ottobre Lombardia – Milano Expo per lo sport