DA VIAREGGIO A VENEZIA: GUIDI RADDOPPIA GLI SPAZI E SI APRE AD OPERATORI E PUBBLICO

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

L’azienda valsesiana presente contemporaneamente in due contesti di grande prestigio: “Versilia Yachting Rendez-Vous” e “Venice Design”

Grignasco (No), maggio 2017

Due splendide città, due mari, due eventi di altissimo livello, tanti partner, una sola azienda: il maggio della Guidi Srl di Grignasco (No) è sicuramente particolare, e probabilmente irripetibile, ma proprio per questo vissuto con grande entusiasmo e partecipazione da chi ha, da tempo, improntato la propria filosofia all’amore per la qualità e “il bello”.

Guidi, leader nel settore dell’accessoristica navale, è infatti presente, in forme diverse, in due eventi prestigiosi, rivolti a pubblici distinti: la prima edizione del Versilia Yachting Rendez-Vous (Darsena di Viareggio, 11-14 maggio), rassegna nautica dove espone direttamente, e Venice Design (Venezia, Palazzo Michiel, 13 maggio – 26 novembre), appuntamento internazionale all’interno del quale l’azienda valsesiana sponsorizza invece la partecipazione di Alessandro Ciffo.

Il denominatore comune resta la passione per il proprio lavoro, la cura per i prodotti, l’attenzione ai dettagli, l’italianità, tutti elementi che costituiscono da sempre il motore dello sviluppo di Guidi.

VERSILIA YACHTING RENDEZ-VOUS

Si tratta della prima edizione della rassegna organizzata a Viareggio da Fiera Milano, in collaborazione con Nautica Italiana (l’associazione di categoria di cui Guidi fa parte) e Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità della Toscana.

All’origine dell’evento c’è una formula originale, che mette insieme le eccellenze italiane di vari settori oltre alla nautica, come design, cucina, arte e moda. Anche la partecipazione di Guidi è lontana dalla tradizionale, e statica, presenza fieristica.

L’azienda infatti ha coinvolto altre belle realtà dell’accessoriato italiano in un progetto espositivo comune, ideato e curato dallo Studio Anna Fileppo di Biella. E’ stato quindi creato uno spazio condiviso con Mase Generators, Tecnoseal Srl e Veco Spa (Darsena Europa TS 57-59 / 61-63), un “affaccio” vicino alla banchina del porto viareggino dove i quattro brand presentano in modo unitario i propri prodotti di punta.

L’idea alla base di questo particolare allestimento è quella di favorire sia l’interscambio fra professionisti – Guidi fra l’altro ha recentemente sviluppato un “kit antifouling” proprio in collaborazione con Tecnoseal – che il contatto col pubblico della rassegna, fatto di addetti ai lavori ma anche di semplici appassionati di mare.

Al VYRV Guidi porterà naturalmente la propria produzione di accessori in bronzo, ottone, cromati, nichelati e alluminio, valvole antiblocco, prese a mare, scarichi, filtri di depurazione acqua e raccorderia.

VENICE DESIGN

Praticamente in contemporanea al VYRV, ma sul mare Adriatico, si inaugura un evento spettacolare in cui Guidi è di nuovo protagonista: l’11 e il 12 maggio infatti sono i due giorni dedicati all’anteprima di “Venice Design”, che aprirà al pubblico il 13 maggio e andrà avanti fino al 26 novembre nella splendida cornice di Palazzo Michiel, sede dello European Cultural Centre, sul Canal Grande di Venezia.

Collegata alla Biennale, la rassegna Venice Design è organizzata dalla GlobalArtAffairs Foundation, ente no profit olandese, e raduna una cinquantina di “creatori”, con diverse storie professionali ed artistiche, provenienti da oltre venti Paesi. A loro quest’anno è stato chiesto di declinare il tema dell’uso dello spazio, per dimostrare l’impatto che il design ha sulle nostre vite.

Questo selezionato gruppo di designer internazionali include Alessandro Ciffo, poliedrico artista biellese specializzato nella lavorazione del silicone con cui Guidi collabora da anni: ultimo esempio la sua “vela” in silicone esposta nello stand dell’azienda al METS di Amsterdam lo scorso novembre.

A Palazzo Michiel Ciffo, supportato da Guidi, espone lavori della collezione Murano 5.0, comprendente anfore e altri splendidi oggetti in silicone, ispirati dai celebri vetrai lagunari. L’effetto garantito dalle grandi (sono alte da 1,50 a 2,20 mt) anfore trasparenti collocate nello storico palazzo veneziano è davvero di forte impatto visivo: è un ponte ideale fra tradizione e innovazione, una virtuosa contaminazione fra storia, arte, materiali e ricerca.

BUSINESS E …COMPLEANNO

Il doppio appuntamento di Viareggio e Venezia arriva in un momento di grande fervore per Guidi, che ha visto un inizio d’anno positivo per quanto riguarda gli ordini.

“Siamo soddisfatti di quello che stiamo facendo, sia sul fronte dello sviluppo industriale che del posizionamento del nostro brand, ormai consolidato ad alto livello anche grazie agli eventi e in particolare quelli legati all’arte”, dichiara Bruno Guidi.

“Nel 2018 festeggeremo i cinquant’anni di attività e vogliamo arrivare a questo importante appuntamento proseguendo su questa strada, in cui la nostra produzione di qualità è supportata da forme di comunicazione innovative”, conclude il fondatore.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.