Cerca un numero arretrato o una prova

esempio: numero 55 oppure scrivi il nome della barca per la quale stai cercando la prova

Nautica Numero 651 luglio 2016

Sommario

  • Nell’editoriale del numero di luglio, il Direttore Paolo Sonnino Sorisio anticipa i temi del Satec, tenutosi a Venezia, e l’Italian Yacht Design organizzato da AsProNaDi, di cui troverete un ampio reportage all’interno del prossiumo numero di Nautica.
  • Lisca Bianca – Quando le barche hanno un’anima. “Lisca Bianca” è un piccolo ketch in legno di 11 metri sul quale due pensionati siciliani, Sergio e Licia Albeggiani, compirono, negli anni ’80, la loro impresa “normale”: il giro del mondo! Oggi “Lisca Bianca” torna a navigare dopo un lungo restauro, parte integrante di un progetto per favorire il reinserimento di persone in difficoltà. Così la storia di “Lisca Bianca” continua, a dimostrazione che le barche, o almeno alcune, hanno un’anima.
  • Una pescheria a disposizione di tutti – La dispensa sotto la chiglia. C’è chi navigando vivrebbe di cracker e scatolette e chi non farebbe un passo, anzi un miglio, senza avere la cambusa bella carica di verdure fresche. Nel mezzo come al solito sta la virtù, ovvero la capacità di arricchire la mensa di bordo con quello che il mare può offrirci, che non è poco. Basta sapere cosa sì, cosa no, e come fare.
  • Indagine su una scelta ragionata – Perché sono un velista. Gli aspetti psicologici e le inclinazioni naturali che giustificano la scelta di possedere e di gestire un mezzo altamente specializzato quale è la barca a vela.
  • Il progettista nautico/II parte – Il cantiere nautico. “Un progetto che parte con l’ingegneria carente, è destinato a peggiorare”. Con queste parole Russel Archibald, il fondatore della Project Management Institute, ha in pratica definito il caposaldo sul quale l’industria in generale deve fare affidamento per evitare il collasso produttivo.
  • Una tipologia di incidente troppo diffusa – Incaglio. Distrazione, imprudenza, avaria: sono tante le cause che possono portare un’imbarcazione laddove non dovrebbe mai andare. Se si è fortunati e si sa come fare, il tutto può risolversi soltanto con molta paura.
  • Giraglia Rolex Cup – C’è anche la Tabarly. Vela, divertimento, passione vera per il mare e tante belle storie da raccontare alla 64ma edizione della più importante regata d’altura del Mediterraneo. Con la comparsa a sorpresa della figlia della Leggenda. Per la prima volta anche i Mini 650 con Alberto Bona e Andrea Pendibene.
  • Favignana, la tonnara e la storia personale di un viaggio e di un evento: “Rapsodia blu” – Luca, il mare e una storia. Il mare, la sua bellezza, la protezione delle risorse e delle antiche tradizioni dell’isola sono quanto propone la mostra fotografica allestita a Favignana all’interno dell’ex stabilimento Florio, oggi polo museale e simbolo di archeologia industriale, ma fino a qualche decennio fa centro di lavorazione del tonno proveniente dalla locale tonnara.
  • Spagna: Ibiza e Formentera – Le piccole Baleari. Un unico viaggio per due isole molto diverse tra loro, due mondi complementari colmi di natura, cultura e tradizioni, capaci di affascinare anche il viaggiatore più navigato.
  • Lazio: In vacanza alle Isole Pontine. Ponza, Palmarola, Zannone, Ventotene e S. Stefano. In crociera alle Isole Pontine. Quattro milioni e mezzo di anni fa il mare ribolle. Da fondali poco profondi, affacciati su una lunga frattura tettonica, gigantesche eruzioni subacquee riversano miliardi di tonnellate di lava; nascono piccoli vulcani che a poco a poco emergono dalle acque fino a spegnersi definitivamente circa 200.000 anni fa.
  • “Strambate”. In questo numero, Roberto Neglia torna a parlare della squadra olimpica italiana, in partenza per le competizioni di Rio, in Brasile, che non vedrà partecipare, per la prima volta in 40 anni, la squadra maschile 470.
  • Nella rubrica dedicata allo sport curiosità riguardanti l’avventura di Vittorio Malingri con suo figlio, la Cinquecento Trofeo Phoenix e l’America’s Cup World Series.
  • Su questo numero di “Nautica” svelati pregi e difetti delle seguenti imbarcazioni:
    Italia Yachts – Italia 9.98
    Overblue Yachts – Overblue 44
    Quicksilver – Activ 755 Weekend
    Sacs Marine – 700 Sport Class
    Cantieri Capelli – Capelli 20.5
  • Anche questo mese “Nautica” propone tutte le sue rubriche dedicate alla nautica e ai diportisti. All’interno della rivista, troverete la rubrica “Una barca per tutti” che, oltre ai piccoli annunci, contiene: Il Charter – Scuole e patenti – Il Consulente – L’Usato – Pagine Blu – Il Broker.

Editoriale

IL MERCATO È CAMBIATO

Nautica 4.0

Si è ripetuto lo scorso giugno l’ormai consueto appuntamento con il Satec, il congresso annuale organizzato da UCINA, che ha scelto stavolta come location la splendida cornice di Venezia. Un incontro che rappresenta una importante occasione di dialogo e confronto tra le aziende del nostro settore sui temi “caldi” del comparto.
Dei suggerimenti e riflessioni che ne sono scaturiti ne parleremo più diffusamente nel prossimo numero, ma anticipiamo uno dei messaggi che ci ha più colpito, ossia il discorso di apertura “lavori” del presidente Ucina Carla De Maria, intitolato “Nautica 4.0” e diretto agli associati, in cui si invita, ora che il momento peggiore della crisi è stato superato, a prendere atto dei cambiamenti avvenuti nel mercato e della necessità quindi di “ristrutturare le nostre aziende, con una visione non più verticale ma orizzontale”. Nautica questa ristrutturazione l’ha cominciata già tre anni fa lasciando inalterati i contenuti che fin dalla nascita hanno fatto della nostra rivista la leader e il punto di riferimento del settore. Oggi le nostre testate non hanno più un’unica figura di rappresentanza e di organizzazione interna “verticale” e le parole di Carla De Maria, ci indicano che stiamo percorrendo la strada giusta.
Avendo Nautica, da sempre, lavorato con i migliori giornalisti professionisti del comparto, con una fedeltà che in alcuni casi sfiora i cinquanta anni di collaborazione, non è stato difficile per noi riorganizzarci in una struttura “orizzontale”. La grande competenza tecnica, associata a una profonda conoscenza del mercato e dei suoi player, ci assicura una copertura globale di informazioni, da sempre pane quotidiano dei nostri lettori.
Si è svolto poi a Milano un altro incontro di grande interesse, la prima edizione di Italian Yacht Design Conference, organizzata da AsProNaDi, un grande convegno sul design nautico, teatro di confronto tra i migliori designer italiani e stranieri sulle nuove tendenze. Anche di questo parleremo più ampiamente nel prossimo numero, ma vogliamo soffermarci – perché ne siamo fautori da tempo – su due frasi. La prima pronunciata da Luca Bassani: “Negli ultimi venti anni è aumentata la qualità dei clienti, i quali iniziano ad avere una cultura marinara e non chiedono quindi solo più letti e più quadri”; e l’altra espressa da Chris Bangle: “…non si può pretendere di prendere un appartamento di dieci piani e metterlo su uno scafo” (e considerarlo una barca, ndd).

Paolo Sonnino Sorisio

Questo testo, se non si riferisce al numero di Nautica correntemente in edicola, viene pubblicato esclusivamente a fini storici e le opinioni espresse potrebbero non coincidere più con quelle della Direzione e/o della Redazione di Nautica Editrice Srl

Indice articoli presenti in questo numero

1
Il charter e i porti in rete salveranno la nautica
rubrica: Approdi e residenze | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 132

2
Lisca Bianca. Quando le barche hanno un’anima
rubrica: Attualità | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 48
3
Il cantiere nautico
rubrica: Didattica e tecnica | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 68
4
Incaglio
rubrica: Didattica e tecnica | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 76
5
La dispensa sotto la chiglia
rubrica: Didattica e tecnica | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 54
6
Perché sono un velista
rubrica: Didattica e tecnica | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 62
7
Un nuovo hobby in crociera: il “beach cleaning”
rubrica: Esperienze di bordo | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 145
8
Gonfiabili e trainabili Wow
rubrica: Giri di bussola | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 128
9
Navily, il nuovo portolano per smartphone
rubrica: Giri di bussola | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 129
10
Osmosea: dissalatori e impianti trattamento acque
rubrica: Giri di bussola | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 129
11
Tornano in Italia i marchi Glastron e Wellcraft
rubrica: Giri di bussola | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 126
12
Zuccon per il Ferretti 450
rubrica: Giri di bussola | annata: 2016 | numero: 651 | pagina: 128

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.