Cerca una prova di navigazione o un arretrato

AZIMUT 85 ULTIMATE

La nostra impressione di navigazione tratta dall’ampio database di prove di imbarcazioni effettuate dalla nostra rivista in quasi 40 anni di attivita’

Testo e foto di Antonio Bignami

L’Azimut 85 Ultimate è pubblicizzato dal cantiere di Avigliana come “club privato sul mare”.
In effetti il lay out pubblicitario dell’imbarcazione comunica in maniera efficace quello che
è lo spirito progettuale e realizzativo di questo motoryacht. Club privato perché gli
spazi e le zone esterne dell’imbarcazione possiedono un collegamento logico con gli spazi e le zone
interne, pur caratterizzandosi totalmente per vita all’aperto e per vita in interni. Un discorso
logico e razionale arricchito da una sofisticata eleganza di forme e di ergonomie: la bellissima
zona poppiera con il grande garage, le due scale per l’accesso al pozzetto, il tavolo con divaneria
poppiera e i gruppi di ormeggio molto tecnici; il flying bridge con la piscina Jacuzzi a poppavia,
il pulpito poppiero realizzato nello stile dei grandi motoryacht, la zona centrale con divaneria,
tavolo ovale, grande prendisole centrale, porta di discesa nel salone, mobile bar attrezzato e
sistemato nella zona di poppavia della grande controplancia; la zona poppiera completamente pontata
in teak, attrezzata con prendisole e grande seduta a divaneria. Interni confortevoli e sofisticati,
un salone progettato su doppio livello con una grande attenzione ai dettagli di illuminazione, alle
nicchie porta oggetti e all’eleganza delle forme.


Procedendo da poppa a prua sono notevoli le due
divanerie contrapposte, la scala di salita al fly che mescola ebanistica con materiali trasparenti
policarbonati, la cucina ricavata in una nicchia a sinistra, la zona pranzo contrapposta alla cucina
e servita da una mensola a giorno che comunica con la cucina stessa e infine la zona prodiera con la
grande plancia di governo, la grande divaneria tonda di servizio e la scala di discesa alla zona
notte. Quest’ultima propone 4 cabine dove, al di là delle dimensioni e degli spazi, sono
davvero notevoli i particolari ed i dettagli. La zona equipaggio è posizionata nella parte
poppiera dell’imbarcazione con logici e razionali collegamenti ai settori tecnici dell’Azimut 85,
sala macchine, sala di controllo, garage poppiero e gavonerie di stivaggio. Abbiamo spesso parlato
delle imbarcazioni Azimut di gamma medio piccola come di “piccoli grandi” motoryacht: l’85 Ultimate
è un grande motoryacht con caratteristiche e dimensionamenti che ne fanno una “piccola
grande” navetta da diporto.

SCHEDA TECNICA

Progettista: Stefano Righini
Decori interni: Carlo Galeazzi
Costruttore: Azimut Spa – Via Martin Luther King 9 / 11 – 10051 Avigliana (Torino) – Tel. 011.93.161 – Fax 011.93.67.270
Categoria di progettazione CE: “A”
Assoggettata a IVA: 20%
Lunghezza omologazione: m 26,25
Importo tassa di stazionamento: L. 8.835.000
Lunghezza f.t.: m 26,25
Larghezza massima: m 6,10
Immersione sotto le eliche: m 1,94
Dislocamento a vuoto: kg 66.000; a pieno carico: kg 75.300
Totale posti letto: 8+4 in 6 ambienti
Motorizzazione: 2×1.350 HP MTU 12 V 2000 M 90
Potenza complessiva installata: HP 2.700
Potenza fiscale complessiva: CV 500
Peso totale motori con invertitori: kg 6.000
Rapporto dislocamento a vuoto dell’imbarcazione/potenza motori installati: 24,44
Tipo di trasmissione: linea d’asse diretta
Velocità massima dichiarata: nodi 29
Velocità di crociera: nodi 26
Consumo dichiarato a velocità di crociera: l/h 460
Autonomia a velocità di crociera: miglia 430 circa
Capacità serbatoio carburante: l 7.600
Capacità serbatoio acqua: l. 1700.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Tipo di carena: a V con dreadrise 17° a poppa
Materiale di costruzione: vetroresina (con garanzia di 5 anni contro l’osmosi)
Materiali e caratteristiche di coperta: vetroresina con sandwich
Zona di prua: pontata in teak con pulpito, gavone con ancora, catena, verricello e tonneggio,
gallocce e ombrinali, 1 passo uomo, seduta frontale, prendisole, lavaggio ponte, doccette, portello
laterale su camminamento di sinistra
Organizzazione e attrezzature del pozzetto: pontato in teak, 2 mobili laterali con
attrezzature ormeggio e winches tonneggio, divaneria ovale a poppa con tavolo sagomato, gavoni e
stipi, scala di salita al flying bridge
Caratteristiche plancetta poppiera: garage poppiero con sollevamento elettroidraulico e
sistema di alaggio e varo tender, due scale di salita al pozzetto entrambe con apertura
elettroidraulica per accesso a impiantistiche e zone tecniche, scala bagno elettrica a scomparsa
Materiali sovrastrutture e vetrate: attrezzature di coperta in acciaio inox, vetrate in
cristallo temperato
Descrizione e caratteristiche flying bridge: controplancia di governo con tutti i rimandi e
seduta pilota e copilota a divaneria, mobile con apertura a pistone con grill, lavello e frigo +
icemaker, portello per scala salita dal salone, divaneria semicircolare con tavolo e grande
cuscineria prendisole, roll bar, vasca Jacuzzi circolare, pulpito in acciaio inox a settori.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: salone a due livelli; da poppa a prua, due divanerie
contrapposte, mobili vari, scala salita al flying bridge, tavolo pranzo con cucina contrapposta,
scala discesa cabine, plancia di governo con seduta ergonomica a regolazione elettrica, dinette e
zone tecniche varie. La zona notte comprende 4 cabine; armatore a centro barca (con spogliatoio),
due cabine ospiti con letti appaiati, cabina VIP a prua, tutte con servizi privati. A poppa abbiamo
l’accesso alla zona equipaggio, due cabine con 2 letti a castello ognuna, servizi privati.
Ebanistica in ciliegio e radiche, materiali, rivestimenti e decori a scelta tra le proposte del
cantiere
Posto di pilotaggio interno: con timoneria a ruota, comandi elettronici dei motori,
strumentazioni e controlli completi motori, interfono, VHF Shipmate RS 8300 D, Radar Raytheon R41XX,
Plotter Raytheon Ray Chart 520, Autopilota Raytheon Raypilot 650, indicatori velocità e
profondità Autohelm ST 80
Zona carteggio: in plancia su dinette di servizio
Zona cucina: con lavello doppio in acciaio, piano di lavoro in granito, cappa aspirante,
cottura in vetroceramica a 4 fuochi, forno combinato multifunzione, frigo e freezer, lavastoviglie,
mobile e pensili, vari, porta di accesso scorrevole, porta di accesso al camminamento laterale
sinistro, finestra affacciata sulla zona pranzo del salone.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: boiler, sistema di aria condizionata e climatizzatore in tutti gli
ambienti, elica di manovra a prua, frigo e icemaker in salone, tv color 21′ con VCR in salone,
sistema HIFI con CD in salone, TV color 21′ con Vcr e Hi-Fi CD in cabina armatore, Tv color 14′ con
Vcr e Hi-Fi CD in cabina VIP, Hi-Fi con CD in ognuna delle due cabine ospiti, due generatori Kohler
da 25 kW ognuno, sistema antincendio a CO2 in sala macchine.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: assente
Mare: calmo

PRESTAZIONI RILEVATE
Tempo di planata da fermo: 12 secondi
Regime e velocità minimi di planata: 1.500 giri/min, 15,4 nodi
Velocità massima: nodi 29 per una potenza erogata di HP 2.700 a 2.300 giri/min

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull’onda: l’85 Ultimate ha
dimostrato di essere molto stabile e ben governabile in mare. Eccellenti le sue doti di
velocità a fronte del rapporto peso/potenza espresso
Risposta timoneria e flaps: precisa, molto facile e morbida, nonostante le dimensioni del mezzo
Visibilità nelle diverse condizioni: ottima sia dal flying bridge che dal salone
Manovrabilità di approdo: eccellente, favorita oltre che dall’elica di prua, anche
dalla razionale ed efficace sistemazione delle attrezzature di ormeggio, sia a prua che a poppa.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: elegante e funzionale, con grande attenzione ai particolari e alle finiture
Flying bridge: una delle zone più belle dell’85 Ultimate, grande abitabilità,
bellissime componentistiche, una vera e propria terrazza sul mare
Interni: eleganti e funzionali, grandi spazi a disposizione, sia per gli ospiti che per
l’equipaggio; molte le soluzioni innovative e sofisticate
Comfort passeggeri: eccellente
Posizione e comfort zone di pilotaggio: molto belle e funzionali
Zona carteggio: di grandi dimensioni e grande comodità
Zona cucina: bellissima, notevole la soluzione e tutto spazio con razionali collegamenti
Servizi: molto spaziosi e comodissimi, raffinato il design e i decori
Agibilità e operatività interna vano motori: con portello di accesso sul
camminamento di sinistra e anche dalla zona poppiera; grandi spazi e impiantistiche eccellenti
Quadro e impiantistiche elettriche: come già detto siamo su livelli di assoluta
eccellenza e affidabilità.

Lascia un commento