Cerca un numero arretrato o una prova

esempio: numero 55 oppure scrivi il nome della barca per la quale stai cercando la prova

Prova di navigazione del rib COASTAL 14 di COASTAL BOATS

Imbarcazione provata su Nautica n. 654

Un rib custom, comodo e brillante, con tanto spazio in coperta e grande volume in cabina.

Persino parlando del primo cabinato prodotto dal suo cantiere, Raffaele Lettieri, titolare della Coastal Boat, ribadisce l’incrollabile concept imposto all’intera gamma: un mezzo votato ai bagni di sole e di mare.
In sostanza, è come se la voluminosa cabina di questa nuova ammiraglia fosse un semplice dettaglio mirato a rafforzare un utilizzo che, nella mente dell’appassionato imprenditore napoletano, resta quello più tradizionale di un qualsiasi gommone. Ma – perdonate il gioco di parole – il Coastal 14 non è un gommone qualsiasi. L’idea di passare la notte a bordo, in una deliziosa caletta isolata, dopo una giornata di pieno relax, funziona soltanto se si può contare su un mezzo allo stesso tempo veloce e sicuro. E, per ottenere questa importante caratteristica, Lettieri si è affidato ancora una volta alla grande esperienza dello Studio Guida Design, che ha progettato una carena autenticamente “rib”, cioè tale da sfruttare sia la geometria stellata della parte rigida – attraversata da tre coppie di pattini longitudinali e da una coppia di redan – sia l’appoggio dinamico e statico della parte pneumatica.

Per la verità, l’installazione di una coppia di motori estremamente leggeri, come i Mercury 370 Diesel TDI 4.2, fa sì che questa funzione dei tubolari risulti più sfumata, ma, in compenso, comporti l’innegabile vantaggio di una massa complessiva decisamente contenuta. Ciò si traduce in una brillantezza di risposta – sia alla spinta dei propulsori sia alle sollecitazioni del timone – che accentua il carattere sportivo dell’imbarcazione e che, pertanto, invita a una guida disinvolta, soprattutto se – come nel caso della nostra prova – il mare non è affatto calmo.

Parlando invece di abitabilità, ciò che colpisce all’interno della cabina è quel metro e novanta centimetri di altezza (poco più, poco meno, a seconda dei punti) che, non limitandosi alla zona d’ingresso, caratterizza tutta l’area transitabile, toilette compresa.

SCHEDA TECNICA

Progetto: Studio Guida Design
Costruttore: Coastal Boat, via Andrea d’Isernia 57, 80121 Napoli, tel. 366 5302212; info@coastalboat.it; www.coastalboat.it
Categoria di progettazione CE: B
Materiali e costruzione: tubolari di Hypalon-neoprene 1670; scafo di vetroresina stratificata a mano (geometria a V con 2 redan e tre coppie di pattini longitudinali); coperta di vetroresina con superficie a filarotti di teak.
Lunghezza massima f.t.: m 13,60
Larghezza massima: m 3,90
Larghezza esclusi i tubolari: m 3,05
Larghezza interna: m 2,55
Diametro massimo tubolari: m 0,70
Compartimenti: 7
Peso con motori della prova: kg 5.000
Portata omologata persone: 16
Totale posti letto: 2
Potenza massima installabile: 1.100 HP
Motorizzazione della prova: Mercury 370 Diesel TDI 4.2
Potenza complessiva: 2 x 370 HP
Tipo di trasmissione: piede poppiero Mercury XR Racing
Peso totale motori: 2 x 372 kg
Velocità massima dichiarata: nodi 45
Capacità serbatoio carburante: L 900
Capacità serbatoio acqua: L 300
Trasportabilità su strada: eccezionale
Dotazioni standard: salpancora elettrico, doccia, wc marino elettrico, cucina, frigo da 80 litri, hi-fi, elettronica di navigazione
Optional: comando elettroidraulico per gavone di poppa e sala macchine, luci pozzetto, t-top, teak in pozzetto, elica di prua, gruppo elettrogeno, aria condizionata, autopilota, cuscineria in Alcantara
Prezzo base (Iva e motori esclusi): Euro 175.000
Prezzo della barca provata (Iva esclusa): Euro 350.000

LA PROVA

CONDIZIONI

– Vento: 4
– Mare: 3
– Carichi liquidi: 3/4
– Persone: 2
– Stato dell’opera viva: mediocre

RILEVAZIONI

– Velocità minima di planata (flap e/o trim a zero): 14 nodi
– Velocità minima di planata (flap e/o trim estesi): 13,5 nodi
– Velocità massima: 41,2 nodi
– Velocità al 90% del numero di giri massimo: 35 nodi
– Fattore di planata: 2,94 (elevato)
(E’ il rapporto tra velocità max e minima di planata con flaps retratti. In termini pratici, indica il range di velocità “in assetto” a disposizione del pilota. Valori fino a 1,95 bassi; da 1,96 a 2,30 normali; da 2,31 a 3,90 elevati; oltre 3,90 molto elevati).

MISURAZIONI

– Area pozzetto: mq 6,10 (compreso blocco centrale, escluso divano di poppa)
– Altezza massima interna (zone transitabili): m 1,92
– Altezza minima interna (zone transitabili): m 1,89
– Altezza sala macchine: m 1,20
– Larghezza minima passavanti: m 0,22

Per conoscere le valutazioni puoi ordinare una copia di questa prova di navigazione direttamente compilando il modulo posizionato qui in basso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.