Charter in Croazia, paradiso mediterraneo

La Croazia, costellata da migliaia di isole, è ideale per la navigazione a vela perché, oltre al clima soleggiato, offre innumerevoli ancoraggi, porti turistici e marine

PARADISO MEDITERRANEO

Croazia

La Croazia, che si allunga lungo il versante orientale dell’Adriatico e comprende buona parte della costa istriana e della Dalmazia, è uno degli ambienti naturali più suggestivi e propizi alla navigazione: 1.185 tra isole e isolotti immersi in un mare caldo e turchese, oltre 4.000 chilometri di coste ricoperte di boschi e vegetazione rigogliosa, migliaia di piccole baie sabbiose e lagune cristalline, un vero paradiso mediterraneo. I venti, come la bora del golfo del Quarnero, o altri che spirano forti nel canale del Velebit e di Segna, non vanno sottovalutati. Altri venti più miti soffiano sulla costa settentrionale e su quella meridionale. Così, ad esempio, il maestrale, che è particolarmente gradevole d’estate per la navigazione lungo la costa istriana, diventa molto più impetuoso man mano che si naviga verso sud, in direzione della Dalmazia. Lo scirocco è un vento più prevedibile e, anche quando rinforza, lascia sempre il tempo di cercare un riparo: le possibilità di trovare un ormeggio sicuro, in qualche baia o insenatura ben riparata, sono moltissime.

Croazia

Numerosissimi poi i marina, che sono oltre 50, disseminati lungo la costa a poche ore di navigazione l’uno dall’altro, da Umag a Cavtat; 21 sono affiliati al gruppo Marina ACI, mentre gli altri sono autonomi o fanno parte di società turistico-alberghiere. Offrono riparo e ormeggi sicuri e officine meccaniche in grado di effettuare riparazioni di qualsiasi tipo di imbarcazione. Nei porti non mancano servizi di ogni genere e ristoranti con una buona offerta gastronomica. I marina si trovano sovente presso città d’arte, con un ricco patrimonio artistico e culturale: chiese, palazzi, musei, conventi, ma anche serate culturali, concerti e folclore.

Croazia

Le imbarcazioni a noleggio proposte dalle agenzie di charter hanno base nautica a Spalato, Agana, Dubrovnik, Zara o Pola. Tutta la costa croata è interessante, ma le isole che più attirano i diportisti, grazie alla ricchezza di pesce, alle coste frastagliate, alle splendide insenature e al mare eccezionalmente pulito, sono le affascinanti Incoronate (Kornati), un arcipelago di 89 tra isole, isolotti e faraglioni, a 11 miglia dalla costa, che si estendono lungo il litorale di Pasman, tra Dugi Otok e l’isola di Zirje. L’arcipelago prende il nome dalla più grande delle sue isole, Kornat, mentre le altre maggiori sono Sit, Zut, Jadra, Kurba, Vela, Levrnaka, Piskera e Lavsa. Bellissime, d’inverno sono tutte disabitate. Si consiglia di passare tra gli stretti di Mala e Velika Proversa e ormeggiare a Katina, lasciando a dritta l’imponente torre del faro su Vela Sestrica, introdursi nel canale dell’Incoronata, dove ci sono innumerevoli posti per stare alla fonda, oppure ormeggiare davanti a qualche casa tipica, come ad esempio nell’insenatura di Spinata, sull’isolotto di Levrnaka, con appena qualche casa e una delle più belle spiagge adriatiche nella baia di Lojena, nel porticciolo peschereccio di Lucica.

Croazia

Ci sono poi l’insenatura di Striznja, dove ci aspettano i pescatori davanti alle loro casette e si può ancorare vicino all’isolotto di Striznjak. Il villaggio più grande sull’isola di Kornat è Vrulje, dove ci sono una cinquantina di case e dove troviamo la tipica animazione estiva. Da visitare anche la parte meridionale, dove i cliff di Mana e Rasipa si ergono alti sopra il mare. Proseguendo si raggiunge l’unico porto delle Incoronate, a Piskera, oppure entrare nella baia situata nel mezzo dell’isolotto di Lavsa, con una decina di case e il tipico idilliaco paesaggio dell’arcipelago. Poi, facendo attenzione alle secche, si arriva a Ravni Zakan, molo per diportisti posizionato proprio davanti al ristorante. Volgendo la prua verso le Incoronate, ci rimane da visitare l’insenatura di Opat, posizionata sotto un’imponente collina, rinomato anche per il suo ristorante. Infine, è da visitare la costa settentrionale, con le baie di Statival, Lupescina e Sfiniva, nonché l’isola di Zut, proprio di fronte.

Croazia

L’agenzia siciliana Pietro Cuccia Yacht Broker gestisce molte imbarcazioni a noleggio in Croazia: fra queste un caicco di 26 metri, con 10 letti in 5 cabine doppie, con servizi annessi a ogni cabina, salone, veranda poppiera, spazio prendisole, aria condizionata. La barca molto confortevole e l’equipaggio, composto da capitano, hostess/cuoca e marinaio, fanno base a Spalato. Fra i numerosi motoryacht suggeriamo un Aicon 85 Fly del 2008 di 26 metri, con 2 motori 1.800 HP cadauno, che sviluppano una velocità di crociera di 27 nodi e 31 nodi di velocità massima. Con base di armamento a Dubrovnik, offre 4 cabine (2 con letto matrimoniale e 2 con letti in piano) con servizi annessi a ogni cabina per 8 croceristi. L’equipaggio è composto da 3 persone (comandante, hostess/cuoca e marinaio). Agli amanti delle vacanze comode Pietro Cuccia Yacht Broker propone a Spalato un lussuoso motorsailer di 40 metri che può ospitare 12 croceristi in 2 suite matrimoniali, 2 cabine doppie e 2 cabine con letti in piano, ognuna con propri servizi, con equipaggio composto dal comandante e 5 persone di equipaggio (hostess, chef, steward e 2 marinai). È dotato di aria condizionata, Jacuzzi, giochi e sport d’acqua. Infine, una vastissima scelta nel campo dei catamarani a vela senza equipaggio, fra cui: da Zara un Lagoon 440 del 2007 con 11 cuccette in 4 cabine doppie e 1 cabina singola, dinette trasformabile in 2 letti, 5 servizi e un Lagoon 500 del 2009 con 12 letti in 5 cabine doppie, 2 cabine singole, 5 servizi; da Dubrovnik un Lagoon 380 del 2005 con 10 letti in 4 cabine doppie, dinette trasformabile in 2 letti e 2 servizi; da Pola un Lipari 41 del 2010 con 10 letti in 4 cabine doppie, dinette trasformabile in 2 letti e 2 servizi; da Sebenico un Lagoon 400 del 2011 con 11 letti in 4 cabine doppie, 1 cabina singola, dinette trasformabile in 2 letti e 4 servizi.

L’agenzia Levante Mare di Sanremo gestisce da parecchie stagioni il “Princess Anna Dukaj”, una lussuosa navetta custom di 30 metri, varata nel 2002, elegante e ben attrezzata. Il comandante, Alfonso del Gatto, coadiuvato da 5 membri di comprovata esperienza e professionalità, è esperto conoscitore della Croazia e guida i suoi ospiti nelle baie e nelle città più belle. La cura dei dettagli, il servizio di bordo, la pulizia e la buona cucina rendono la crociera indimenticabile a bordo di questo yacht che offre 5 eleganti suite per 10 ospiti, tutte con aria condizionata, TV Lcd e Hi-Fi e servizio en suite, con vasca da bagno con idromassaggio e box doccia con sauna. All’esterno gli ospiti possono godere di spaziosi prendisole sia a prua che sul flying bridge dove troviamo vasca Jacuzzi e un tavolo pranzo per 10 ospiti con adiacente angolo bar.

Tuttèpossibile, azienda pugliese che opera nel noleggio di imbarcazioni a vela dal 1998, amplia la sua flotta e propone numerosi itinerari per la Croazia con il nuovissimo Lagoon 400 “Tuttèpossibile4”, catamarano accessoriato con dissalatore, gruppo da 8 kW, riscaldamento e tender con fuoribordo da 15 HP. Il catamarano, dotato di 4 ampie cabine doppie con bagno per gli ospiti, farà base per l’imbarco e lo sbarco in Puglia, a Vieste, da dove, con una navigazione di appena 60 miglia, si raggiunge il cuore dell’arcipelago della Croazia meridionale. Un itinerario di due settimane prevede di navigare fino alle cascate di Shradin e alle Incoronate.

L’agenzia ligure Forzatre offre per la Croazia varie promozioni sulle imbarcazioni Moorings. Le basi nautiche di partenza sono Agana o Dubrovnik. Da qui si può salpare a bordo del Moorings 4000 che, equipaggiato con una randa steccata e genoa con rollafiocco e due motori potenti, garantisce prestazioni affidabili con ogni condizione meteo. Il pozzetto è largo e ben progettato, con visibilità a 360 gradi dal doppio sedile del timone ed è dotato di chartplotter a colori, pilota automatico, strumenti per la navigazione e altoparlanti stereo. Ogni scafo è dotato di due cabine doppie, ognuna con bagno. L’altro catamarano proposto da Forzatre è il Moorings 51.5, confortevole e lussuoso, lungo 15,62 metri e largo 4,90, con 5 cabine e 5 bagni, per ospitare un massimo di 11 clienti.

Ente Nazionale Croato per il Turismo: piazzetta Pattari 1/3, 20122 Milano, tel. 02 86454497 – via dell’Oca 48, 00186 Roma, tel. 06 32110396; sito web croatia.hr/it-IT/Homepage.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.