Charter a Natale e Capodanno, un brindisi in barca

La classica destinazione per le crociere d’inverno rimane i Caraibi, ma sono numerosissime le altre interessanti mete esotiche

UN BRINDISI IN BARCA

Charter a Natale e Capodanno

Crociere di Capodanno per festeggiare l’inizio del nuovo anno in barca a vela, un’idea davvero attraente e stuzzicante per famiglie o gruppi di amici, anche se i prezzi non sono davvero economici. Anche perché le mete proposte sono quelle classiche per questo periodo dell’anno, quelle tropicali con i mari più belli del mondo: mari tropicali con spiagge di sabbia bianchissima, un caldo sole assicurato, acque cristalline e una natura incontaminata. Tutti gli imbarchi sono pensati per permettere di esplorare le zone in tutta tranquillità e sicurezza e con brevi trasferimenti da un’isola all’altra. Si può optare per il solo noleggio dell’imbarcazione, senza equipaggio. Ma la maggior parte dei clienti preferisce comunque affidarsi a, uno skipper locale che assicura molteplici vantaggi: innanzitutto conosce perfettamente la sua barca, se ne prende cura personalmente e la mantiene sempre in ottimo stato; inoltre, è un esperto delle rotte e degli itinerari che propone e questo, oltre a dare una certa garanzia di sicurezza, vi darà la certezza di andare nei posti più belli e interessanti che solo l’esperienza di anni di navigazione gli hanno permesso di conoscere. C’è solo l’imbarazzo della scelta tra: Caraibi, Thailandia, Nuova Caledonia, Australia, Seychelles o Costa Rica, ecc.

Charter a Natale e Capodanno

La meta più in voga rimane i Caraibi dove l’agenzia Rigo Yachts (sede a Roma) vi propone a noleggio una lussuosa barca a vela Bruce Farr lunga 24,40 metri del 1994, rifatta nel 2004. Equipaggiata da un motore da 225 HP Perkins, raggiunge una velocità di crociera di 8,5 nodi e una massima di 12 nodi e ospita 6 passeggeri in 3 cabine: 1 cabina matrimoniale e 2 cabine a 2 letti in piano che possono essere convertite in matrimoniali, tutte con bagno. L’equipaggio è composto da 3 persone, mentre aria condizionata ovunque, TV, CD, DVD, mp3, stereo, impianto surround e Ipod, oltre a giochi d’acqua come sci d’acqua, attrezzatura apnea e per la pesca, assicurano il massimo del comfort e del divertimento.

Se i Caraibi sono il vostro sogno l’agenzia West Coast (sede a Milano) vi consiglia due barche. “Rejoyce” è un lussuoso motoryacht dagli interni classici ed eleganti, che vi porterà a esplorare le acque cristalline delle Bahamas; anche in questo caso molte occasioni di svago: waverunner, kayak, sci d’acqua, kneeboard, attrezzatura da pesca e snorkeling. Alloggia 6 ospiti in 3 cabine, ognuna con proprio bagno, con un equipaggio di 3 persone. Infine “Stravaig”, moderno yacht a vela, garantisce una vacanza di divertimento assicurato alle classiche mete caraibiche: oltre alle più recenti attrezzature, a bordo potrete praticare snorkeling, pesca, sci d’acqua e kayak. Alloggia 6 ospiti in 3 cabine con un equipaggio di 2 persone.

Ancora ai Caraibi l’agenzia Forzatre (sede a Lavagna, Genova), in qualità di rappresentante Moorings, propone le ultime disponibilità di barche a noleggio per Capodanno. Come il Moorings 4600 Club, un catamarano che associa scafi stretti e performanti a grandi volumi interni, con 4 cabine doppie tutte con bagno e doccia privati, oltre a 2 cabine singole situate nei picchi di prua, che ha come base nautica l’isola di Canouan, nelle isole Grenadine, meta d’elezione di star e celebrità internazionali, destinazione perfetta per una vacanza all’insegna di relax ed esclusività. Dall’isola di Saint Martin, salpa invece il Moorings 51.5 Club, un classico del noleggio che può ospitare sino a otto passeggeri e che offre quattro cabine molto spaziose, oltre a una quinta, singola di prua per un eventuale skipper.

In alternativa ai Caraibi, Pietro Cuccia Yacht Broker (sede a Palermo) propone una settimana esotica in Nuova Caledonia, nel Pacifico, con imbarco/sbarco a Nomea, a bordo del catamarano Lavezzi 40, con 10 letti in 4 cabine doppie e 2 cabine singole e 4 servizi. Oppure, crociera di una settimana in Australia con imbarco/sbarco a Whitsundays, visitando le 74 isole che compongono l’arcipelago circondato dalla grande barriera corallina. La barca è un catamarano a motore Cumberland 44 con 10 letti in 4 cabine doppie e 2 cabine singole senza equipaggio oppure con marinaio a richiesta.

Se avete scelto le Seychelles come meta per queste vacanze di Natale, allora l’agenzia West Coast ha un’interessante proposta: “Sea Stream” è un Ferretti 76′, veloce, elegante, spazioso, dotato di tutti i comfort, che offre moltissime occasioni di divertimento: kayak, wakeboard, attrezzature da pesca, per snorkeling e per immersioni. Alloggia 8 ospiti in 4 cabine, ognuna dotata di proprio bagno, con un equipaggio di 3 persone e la tariffa settimanale è di Euro 29.000. Se invece volete esplorare il Costa Rica scegliete Latitude: questo lussuoso yacht, che alloggia 12 ospiti in 6 cabine, ognuna con bagno, offre tutti i comfort, compresa una bellissima vasca Jacuzzi sul ponte e vi mette a disposizione un catamarano sport fisherman per raggiungere le spiagge più appartate e per le vostre battute di pesca; inoltre troverete sci d’acqua, kayak, windsurf, kitesurf, equipaggiamenti da pesca e per le immersioni.

L’arcipelago delle Galapagos, costituito da 13 isole maggiori e da una dozzina di isolette situate nell’Oceano Pacifico, a 1000 chilometri al largo delle coste dell’Ecuador, per l’unicità de loro ambiente naturale, sono state dichiarate dall’UNESCO Santuario della Natura e Patrimonio mondiale dell’Umanità e si possono visitare al meglio con una crociera organizzata. Equinoxe (uffici a Milano e Torino) propone per il periodo delle feste di fine anno un’ampia programmazione di crociere naturalistiche a bordo di prestigiose imbarcazioni. Tra queste, “Alta” ed “Evolution”, due eleganti motorsailer, permettono di vivere il sogno di un viaggio indimenticabile in uno degli angoli più suggestivi del pianeta, dove ancora oggi si conserva uno degli ultimi ecosistemi non ancora contaminato dalla mano dell’uomo. Una guida naturalistica segue gli ospiti nelle escursioni a terra, alla scoperta dei luoghi dove rari esemplari animali nidificano. I visitatori possono osservare gli animali che popolano le isole anche a breve distanza o nuotare nella splendida Baia Gardner insieme alle otarie. È inoltre possibile godere dei panorami mozzafiato che le isole offrono e visitare la stazione scientifica Charles Darwin. “Alta” è uno schooner a tre alberi lungo 46 metri completamente rinnovato negli interni, che garantisce comfort anche in occasione di una crociera naturalistica. L’imbarcazione coniuga infatti il comfort dei motoryacht con il fascino delle barche a vela più eleganti e dispone di otto cabine doppie, ognuna con bagno privato. “Evolution” è uno yacht lungo 64 metri, capace di accogliere 32 ospiti in 15 camere e 2 suite. Finemente arredata, con i suoi ampi saloni, ponti all’aperto e aree private, l’elegante imbarcazione è ideale sia per le partenze individuali che per il noleggio della barca intera. L’itinerario della crociera naturalistica prevede l’imbarco a San Cristobal e il proseguimento verso Playa Ochoa. Numerose specie di uccelli marini potranno essere osservate all’isola Genovesa, mentre a Isabela sono presenti il vulcano Darwin e gruppi di tartarughe giganti. Punta Suarez ospita invece colonie di albatros ed altre specie ornitologiche. L’ultima tappa prevede la visita al suggestivo cono di tufo del Leon Dormido. È inoltre disponibile la crociera Active & Adventure, adatta a un pubblico più dinamico e sportivo, che prevede escursioni di lunga durata, maggiori opportunità di snorkeling e possibilità di effettuare immersioni facoltative. A bordo dello Yacht “Evolution”, la crociera Family è ideale per famiglie con bambini di tutte le età.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.