Charter a Ponza e Isole Pontine, le perle del Tirreno

Charter a Ponza e Ventotene. Charter di lusso nel Tirreno centrale, dove si naviga tra mare e natura dai colori magici, ma anche tra mito e storia

LE PERLE DEL TIRRENO

Ponza e Isole Pontine

L’arcipelago delle Isole Pontine, facilmente raggiungibile dalla costa laziale (dista infatti 36 miglia da Nettuno e 21 da San Felice Circeo), è riuscito a mantenere integri e incontaminati la natura e il mare. Considerato, fin dall’antichità, come dimostrano le innumerevoli vestigia di epoca romana, uno tra i più suggestivi e incantevoli di tutto il Mediterraneo, è formato da 6 isole, di origine vulcanica, con una varietà di paesaggi, baie e insenature di eccezionale bellezza.

È composto da due gruppi di isole, entrambi di origine vulcanica, con la sola eccezione di Zannone, che presenta rocce sedimentarie. Tutte le isole hanno una morfologia tormentata: cale, punte, faraglioni, grotte si susseguono senza interruzione, formando un paesaggio affascinante, che ha una corrispondenza pressoché speculare nel paesaggio sottomarino. Il primo gruppo di isole è formato da quattro isole a sud-ovest del Circeo: Ponza, Gavi, Zannone e Palmarola e il secondo orientato a sud-est, rispetto al primo, formato da Ventotene e Santo Stefano.

Ponza è l’isola più grande e la meglio collegata con la costa laziale. La vicinanza del suo porto consente infatti un collegamento molto veloce: da Anzio e da Formia circa 1 ora di aliscafo. Ricca di tesori antichi, splendidi promontori e baie è l’ideale per l’ancoraggio. Il paese a forma di anfiteatro intorno al porto è stato costruito alla fine del 1800.

Nel porto di Ponza, dotato di distributore di carburante, d’estate, da maggio a settembre, vengono installati numerosi pontili galleggianti destinati al diporto e gestiti da privati. Arrivando in giornata, il problema principale è quello di trovare un posto in banchina e trovare un riparo dai colpi del Garigliano, come chiamano da queste parti il Levante. Oltre al porto, dove si può ancorare nell’ampia rada, si può trovare un ridosso alternativo a Cala Chiaia di Luna, dall’altra parte del promontorio della Guardia: sia le barche da diporto che le navi si spostano tra questi due ormeggi a seconda delle condizioni meteo. Oppure partendo dal porto di Ponza e procedendo verso Nord, si incontra un buon riparo dai venti di Libeccio a Cala Frontone, riparata dall’omonima punta.

A circa sei miglia dalla Punta della Guardia di Ponza, c’è l’oasi naturale di Palmarola, famosa per i suoi meravigliosa fondali. Tra faraglioni e calette dalle acque cristalline, si apre l’unico approdo, Cala del Porto. L’isola è disabitata ma d’estate, poiché la spiaggia è meta di un continuo assalto di centinaia di turisti, vengono aperti alcuni ristoranti a Cala del Porto, e qualche alloggio.

Dalla parte opposta di Ponza, a circa 6 miglia marine, si trova l’isolotto di Zannone, disabitato, con un circuito costiero di appena 5 chilometri. A differenza di tutte le altre isole, Zannone è costituita anche da rocce sedimentarie e metamorfiche ed è ricoperta da un bosco di lecci e sugheri. Nel porticciolo di attracco si trova un murenario di età romana e sull’isola i resti di un antico convento. Dal 1979 fa parte del Parco Nazionale del Circeo, che vi tiene un piccolo centro di documentazione. Al fine di salvaguardare l’ambiente così straordinario e incontaminato, l’isola è sorvegliata da guardie forestali.

Sulla rotta per le Isole Flegree e più esattamente a 20 miglia da Ponza, a metà tragitto per Ischia, troviamo Santo Stefano e Ventotene. In quest’ultima, oltre al vecchio porto romano, porto Nicola, scavato dai Romani nel tufo, come anche le bitte e il portico lungo tutta la banchina, tuttora perfettamente funzionante, dove è consentito l’accesso alle sole imbarcazioni entro i 12 metri, dispone, in adiacenza, del nuovo porto Cala Rossano, riparato dal fastidioso levante e con tutti i servizi, quali distributore di carburante, acqua, energia elettrica, rifornimento alimentare, ghiaccio e negozi di nautica.

L’isola di Santo Stefano ha una superficie di circa 27 ettari, una lunghezza massima di 720 metri e una larghezza di 580; è attualmente disabitata. Si erge simile a un torrione con coste estremamente frastagliate a picco sul mare, non presenta alcuna spiaggia e gli attuali approdi risultano agibili solo in condizioni di mare calmo.

Nel 1997 è stata istituita l’Area Naturale Marina Protetta “Isola di Ventotene e Santo Stefano”, suddivisa in tre zone (A, B e C) rispettivamente riserva integrale, riserva generale e riserva parziale. La navigazione è consentita solo nella zona C, ossia lungo la costa Est di Ventotene. Consigliamo comunque di chiedere informazioni supplementari, una volta giunti a Ventotene, o di consultare un portolano.

Ponza e Isole Pontine

L’agenzia Rigo Yachts International con uffici a Roma offre a noleggio una vasta flotta, che comprende anche un Burger Custom di 21 metri del 1971, interamente rifatto nel 2008, con scafo in alluminio e ponte in teak. Lo yacht offre il massimo comfort per 8 ospiti in 2 cabine matrimoniali e 2 cabine a 2 letti, tutte con bagno, oltre all’appartamento indipendente per l’equipaggio di 4 persone. Grazie a due motori da 500 HP Detroit Diesel, l’imbarcazione raggiunge una velocità di crociera di 12 nodi e una velocità massima di 16 ed è completa di aria condizionata in salone e nelle cabine, TV, DVD, tender, sci nautico e Jet sky. Rigo Yachts propone anche un Canados 72 di metri 22,80 del 2005. Scafo in vetroresina, ponte in teak, interni in rovere, pavimento in legno scuro, moquette, divani in pelle offrono il massimo del comfort per gli 8 ospiti, in 2 cabine matrimoniali e 2 cabine a 2 letti in piano, tutte con bagno. Equipaggio indipendente composto da 2 persone. Con i suoi 2 motori Diesel Caterpillar da 1.400 HP, una velocità di crociera di 28 nodi con consumi di 300 litri/h e una velocità massima di 35 nodi con consumi di 400 litri/h. Completo di aria condizionata, riscaldamento, lettore DVD e CD, radio, TV al plasma, antenna satellitare, autogonfiabile, moto d’acqua e tender di metri 3,60 con motore idrogetto da 160 HP Mercruiser. La flotta di lusso proposta da Rigo Yachts nel Tirreno comprende anche un Benetti di 26 metri, del 1978, completamente rifatto nel 2005/2006, con scafo in acciaio sovrastrutture in alluminio e interni in mogan,o, che raggiunge una velocità di crociera di 12 nodi. Questa bellissima navetta garantisce ai suoi ospiti crociere nel massimo comfort con una sistemazione per 8 persone in 2 cabine matrimoniali e 2 cabine a 2 letti in piano, tutte con bagno. L’alloggio equipaggio, per 3/4 persone, è indipendente e dotato di proprio bagno. È completa di tutte le attrezzature e comfort, come l’aria condizionata ovunque, TV al plasma, antenna satellitare, telefono/fax sat., DVD, Hi-Fi e per giornate di puro divertimento dotata di moto d’acqua e attrezzature da pesca e di apnea. Particolarmente interessante la proposta di noleggio della Rigo Yachts che riguarda lo splendido sloop Vallicelli di 24,30 metri varato nell’aprile 2006. Scafo in composito, ponte in teak e interni in legno di rovere chiaro e wengè, mettono in risalto le linee d’acqua, lo splendido ponte libero e le elevate prestazioni veliche permettono soddisfazioni sportive. Gli ospiti previsti sono 8, suddivisi in 4 cabine con bagno en-suite: verso prua cabina armatoriale con letto matrimoniale e 2 cabine a 2 letti in piano, a mezza barca salone e zona pranzo con TV, DVD, CD, Hi-Fi, home-theater. Verso poppa 1a cabina ospiti a 2 letti sovrapposti. A estrema poppa quartiere equipaggio indipendente con 2 cabine. Il tender di 4 metri con motore Yamaha da 40 HP è stivato nel garage a poppa nel quale si accede tramite uno portellone che si apre sul ponte, ampia plancetta di poppa per il bagno. Motorizzato con 315 HP Yanmar, elica di prua, generatore, aria condizionata ovunque e dissalatore.

L’agenzia Viacolvento Charter, con uffici a Sanremo (IM) e Porto San Giorgio (AP), propone a noleggio un prestigioso motoryacht per crociere in tutto il Mediterraneo, con base nel Lazio, ideale per crociere alle Isole Pontine. “Celine” è un classico Ferretti 70 Fly, spazioso ed elegante, dotato di 4 comode cabine per 8 ospiti ed equipaggio composto da 3 membri (comandante, chef, hostess). Gli interni in ciliegio sono di straordinaria eleganza e le tappezzerie molto raffinate, la zona pranzo è separata e resa particolare dalla linea moderna delle sedie e dall’elegante tavolo per 8 persone. Spaziosa la cabina armatoriale matrimoniale, la cabina Vip anch’essa matrimoniale e le 2 cabine ospiti, tutte dotate di servizio en suite. Il layout esterno è caratterizzato da ampie zone prendisole a prua e sul flying bridge con comode cuscinerie per il massimo comfort e relax, spazioso pozzetto con tavolo per pranzi all’aperto, comoda plancetta di poppa per la discesa a mare. Numerose le dotazioni a bordo: tender con fuoribordo, 2 generatori, 3 TV LCD, CD stereo, VHS, TV satellitare, lavatrice, lavastoviglie, frigorifero, freezer, piastra cucina sul fly, tendalino bimini, aria condizionata in tutti gli ambienti, dissalatore, icemaker, 2 cassaforti.

L’agenzia Med One Charter, con uffici a Roma, noleggia nella zona del Tirreno centrale l’Aicon 64 “Miss Carolina” lungo 20,51 metri, con 3+1 cabine, 3 bagni, in grado di ospitare 6+2 ospiti + 2 membri d’equipaggio. L’imbarcazione è dotata di aria condizionata, TV al plasma 17″ in ogni cabina, TV al plasma 20″ in salone, DVD in salone, stereo/CD in ogni cabina, tender con fuoribordo, frigo e grill sul fly e antenna satellitare. Sempre Med One Charter dispone di una nave lunga 30,50 metri con 5 cabine, ognuna con bagno, per 10 ospiti, oltre a 4 membri d’equipaggio. “Nave Barbara” è attrezzata con aria condizionata, TV/video, stereo/CD, tel./fax, fabbrica-ghiaccio, tender con fuoribordo, equipaggiamento per sub e snorkeling, doccia idromassaggio in ogni cabina, ponte di coperta 120 mq, flying bridge 60 mq.

L’agenzia Feram Yachting, con uffici a Milano, propone a noleggio il “Maria Giovanna”, un caicco di lusso con base d’imbarco e sbarco sulle Isole Pontine. Lunga m 23,80, dispone di 6 cabine, ognuna con bagno proprio, per 12 ospiti.

DISTANZE IN MIGLIA DA PONZA (PORTO)
Zannone (Punta Varo) 6, Palmarola (Cala del porto) 9, Ventotene (Cala Rossano) 22, S. Stefano (Punta Spasaro) 24, S. Felice Circeo (Porto) 21 , Nettuno (Marina) 36, Gaeta (Porto) 34

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.