Charter in Sardegna, ancora da scoprire

Le coste sarde, autentico paradiso per le barche, con ancoraggi vicinissimi l’uno all’altro, sono una delle mete preferite dai diportisti italiani e stranieri che ne apprezzano sempre di più la ricchezza di isole, i fondali, le acque cristalline e tutte le altre bellezze naturali che possono vantare

ANCORA DA SCOPRIRE

Sardegna

Navigare in Sardegna permette di scoprire paesaggi di straordinaria bellezza, piccole e grandi insenature di sabbia bianchissima e una natura incontaminata ricca dei profumi della macchia mediterranea, dal mirto al rosmarino al ginepro. Si può scegliere di ormeggiare in località mondane, che offrono lo “shopping” e divertimenti fra i più eleganti oppure optare per zone incontaminate e spazi deserti. Sempre più frequentata da italiani e stranieri, è consigliabile andarci in bassa stagione, quando l’affluenza turistica è minore, evitando il mese di agosto, quando è praticamente impossibile trovare un posto barca.

Sardegna

Chi raggiunge la Sardegna in barca può navigare a vista se proviene da Nord o da Sud: toccando le isole dell’Arcipelago Toscano e poi costeggiando il versante orientale della Corsica, fino alle Bocche di Bonifacio e all’Arcipelago della Maddalena. Quest’ultimo, delimitato da oltre 100 chilometri di coste pressoché incontaminate e intercalate da rocce pittoresche, è ricco di spiagge di sabbia finissima, di mare color smeraldo, di scogli granitici multicolori e offre scenari naturali indescrivibili. Le sue bellezze naturalistiche si sono mantenute inalterate grazie alla silenziosa opera di vigilanza dell’autorità del Parco Naturale dell’Arcipelago.

La rinomata Costa Smeralda, che va dall’isola di Tavolara a Capo Testa, ricca di baie e porti, garantisce la massima sicurezza in fatto di ormeggio. Porti pubblici e privati si susseguono uno più bello dell’altro. L’unica zona da evitare è il golfo di Olbia, a causa del grande traffico di navi e traghetti.

Prima di Capo Testa si raggiunge Santa Teresa di Gallura che, con il suo Porto Longosardo è all’interno di una stretta insenatura a forma di imbuto ed è costituito da un dente di attracco e da alcune banchine con pontili galleggianti. Proseguendo verso Est si toccano i porti di Castelsardo, Porto Torres e Stintino, tutti ben attrezzati e dotati di tutti i servizi. Vietata la navigazione nella fascia di mare di 1 chilometro dalla costa, all’interno del Parco Nazionale dell’Asinara, che interessa tutta l’isola Asinara, ex colonia penale. A partire da Capo Falcone diminuiscono sensibilmente gli ancoraggi fino a Capo Caccia, superato il quale si incontra Porto Conte, con il suo nuovo marina privato con 250 posti barca e Alghero che, con il suo ampio porto, può accogliere fino a 800 barche.

La successiva Area Naturale Marina Protetta denominata “Penisola del Sinis – Isola Mal di Ventre” da Capo Sturaggia fino al Golfo di Oristano, con cinque zone di riserva integrale soggette a diversa regolamentazione

La costa settentrionale e occidentale dell’Isola di San Pietro è la più selvaggia e incontaminata. È caratterizzata dal susseguirsi di sporgenze e rientranze che cadono a picco sul mare, con altezze che arrivano anche a 150 metri. L’unica spiaggia situata sulla costa occidentale è La Caletta, che è anche la più estesa. Procedendo verso Sud la costa diventa nuovamente rocciosa. Il porto di Carloforte si trova sulla costa Est dell’isola di San Pietro e è dotato di tutti i servizi per la nautica da diporto. La zona del Golfo di Cagliari è ricca di marine private (Marina di Bonaria, Marina del Sole, Marina Piccola del Poetto), in grado di accogliere le barche in transito. Superata Villasimius, si presenta la costa sud-orientale della Sardegna, sicuramente la più selvaggia, con pochi approdi, ad eccezione di Porto Corallo, Arbatax fino al Golfo di Orosei, dove c’è il porto di Cala Gonone.

Con sede a Porto Cervo, l’agenzia BSB Charter opera nella zona Nord Est della Sardegna e propone imbarcazioni a motore comode e veloci con le quali visitare le innumerevoli spiagge e cale della Costa Smeralda, delle isole dell’Arcipelago de La Maddalena e della Corsica. Le barche, tutte di proprietà della società, adibite esclusivamente al noleggio, nuove o recentissime e particolarmente idonee all’impiego in Sardegna, per versatilità e tenuta del mare, sono ormeggiate nel porto di Poltu Quatu che dista solo 3 chilometri dal Marina di Porto Cervo e 3 chilometri da Baia Sardinia. Il titolare dell’agenzia BSB, il comandante Carlo Bertacchi, mette a disposizione dei suoi clienti due comodi entrobordo con aria condizionata e generatore, che vengono normalmente impiegati per day cruising, ma possono anche effettuare brevi crociere: un Sea Ray 455 Sundancer, splendido yacht di 14 metri, che offre tutti i comfort a 12/14 persone e un Sea Ray 375 Sundancer, confortevole ed elegante sport cruiser di 11,43 metri, che può portare fino a 12 persone. Alle barche a motore si affianca il Sun Odyssey 54 DS, uno yacht a vela di 17 metri, per comode crociere (8 persone) o per uscite giornaliere da Poltu Quatu (12/14 persone), le cui caratteristiche di comfort e sicurezza, oltre ad entusiasmare gli appassionati, permettono di avvicinare alla vela anche chi non la conosce.

La società di charter Prestige Yacht, con sedi e basi nautiche a Porto Rotondo e Alghero, propone a noleggio numerose imbarcazioni, fra le quali un Maiora 20 M/Y, lungo 20,80 metri, motorizzato con 2 motori MTU da 1.150 HP. Si tratta di un motoryacht di grande lusso, equipaggiato con la più completa strumentazione elettronica di bordo e con tutti i comfort, come l’aria condizionata, ricevitore satellitare e televisione in ogni ambiente. È dotato di una cabina armatoriale con idromassaggio, una cabina ospiti in piano con terzo letto a castello, una cabina vip matrimoniale, oltre alla cabina equipaggio a prua per comandante e hostess. Un’alta imbarcazione a motore, un fast commuter, viene proposto sempre da Prestige Yacht: si tratta del B40 dei Cantieri di Baia, lungo 12,08 metri e largo 3,66, dotato di 4 posti letto, oltre ad uno per l’equipaggio, che, motorizzato con 2×380 HP Caterpillar, raggiunge una velocità di crociera di 28 nodi.

L’associazione Jonas propone a noleggio sloop di 11-12 metri che navigano alla scoperta delle isole nelle Bocche di Bonifacio, tra Corsica e Sardegna. La Maddalena, l’isola maggiore, circondata da Caprera, Santo Stefano, Spargi, Budelli e altri piccoli isolotti che si spingono fin quasi a raggiungere, attraverso le isole francesi di Cavallo e Lavezzi, la vicina Corsica.

Viacolvento Charter propone quest’anno “Juntos.com”, un Pershing 88 disponibile per crociere in Costa Smeralda, splendido yacht di propria gestione. Ammiraglia del Cantiere Pershing, assicura il massimo lusso e comfort agli 8 ospiti. L’equipaggio è composto da 4 membri: il comandante, che vanta lunga esperienza nella navigazione in Mediterraneo, il marinaio e le due hostess che si occupano di cucina, pulizia e di ogni servizio di bordo.

Rigo Yachts International, con uffici a Roma, propone a noleggio il sailing yacht “Gastone”, un ketch di 26 metri costruito nel 1984 dal cantiere Biot su disegni di Ron Holland con linee all’avanguardia, di base nel medio Tirreno. La barca, elegante e mantenuta in condizioni perfette, è stata sottoposta recentemente a un completo refitting generale, inclusi nuovo motore, nuovi generatori e nuovo ponte in teak. Completo d’aria condizionata, dissalatore, TV, VCR, stereo, CD, computer di bordo, divertimenti nautici, telefono satellitare, può ospitare fino a 8 ospiti in 4 cabine e 3 bagni, oltre all’equipaggio professionale multilingue di 4 persone in quartiere indipendente. L’altra interessante opportunità proposta da Rigo Yachts è una goletta di 21 metri, del 1983, completamente revisionata e rinnovata nel 2000: il sailing yacht “Grand Ma.Mi.” offre un’eccellente sistemazione per 6 ospiti in 3 cabine (una cabina matrimoniale di prua, 2 cabine ospiti a 2 letti con 3° letto sovrapposto, tutte con bagno/doccia en suite) con possibilità di ospitare fino ad 8 persone.

L’agenzia M-Yachts, con uffici e base nautica a Cala Galera, propone imbarcazioni con base a Portisco. Tutta la gamma dei Bavaria dal 34′ al 47′ sono disponibili proprio in Sardegna e segnaliamo, in particolare, il noleggio senza skipper di un nuovissimo Bavaria 50 del 2005, con 5 cabine e 3 bagni, equipaggiato con avvolgifiocco, avvolgiranda, bimini top, sprayhood, salpa ancore elettrico, cuscineria pozzetto, tender e fuoribordo, stereo CD e tutta la strumentazione elettronica. Interessanti anche le imbarcazioni che fanno base in Toscana, ma che possono facilmente raggiungere la Sardegna: un bellissimo Sun Odyssey 52.2 del 2003, lungo 15,50 metri, con ponte e pozzetto in teak. La barca, con 3 cabine, 3 bagni e 1 cabina d’equipaggio con accesso indipendente, è dotata di tutti i comfort per una navigazione: aria condizionata, cassaforte nella cabina armatoriale, cuscinerie prendisole in pozzetto, generatore, microonde, ghiacciaia, stereo CD, TV, LCD, DVD, frigorifero, tender e fuoribordo, interni in pelle chiara. In alternativa, un nuovissimo Sun Odyssey 54 DS armatoriale con 4 cabine, 4 bagni e una cabina d’equipaggio, oppure un Grand Soleil 46.3 con equipaggio, particolarmente veloce in ogni condizione di mare, con sorprendenti spazi interni, equipaggiato con un elegante ponte in teak e aria condizionata. La flotta M-Yachts a Cala Galera, a solo poche miglia dalla Sardegna, comprende anche due First 31.7, un Oceanis 331, due Sun Odyssey 35, un Oceanis 393, un Bavaria 44 e per gli appassionati delle barche a motore un Azimut 42 del 2004 (3 cabine, 2 wc) con aria condizionata tropicale in tutti gli ambienti, 3 TV, LCD, DVD, cucina completa con forno, generatore, ghiacciaia e cuscineria prendisole e un Rizzardi CR 50 Day, full optional.

L’agenzia di charter Organizzazione Mare, che dispone di una vasta flotta a noleggio in tutta Italia, a titolo esemplificativo propone con base d’imbarco Poltu Quatu un’imbarcazione a vela Sun Odyssey 54 DS, del 2004, dotata di 4 cabine con altrettanti bagni e una barca a motore, un Pershing 75, dell’anno 1998, motorizzata con 2 MTU da 1500 HP, con 3 cabine e 3 bagni, con base d’imbarco Porto Cervo.

Arawak organizza crociere nel Nord della Sardegna, facendo imbarcare i clienti presso la propria base Etrusca Marina a Puntone di Scarlino (GR). La flotta è composta da numerosi Bavaria (dal 36 al 44 piedi) e da un Grand Soleil 43.

Quest’anno la Sea & Sea Organization, con uffici a Roma, propone a noleggio uno splendido caicco lungo 24 metri, costruito interamente in mogano, che naviga proprio in Costa Smeralda. “Maria Giovanna”, offre cabine tutte con aria condizionata e bagno con box doccia. Ampio e luminoso salone rivestito interamente di legni pregiati, grandi divani, tavoli e sedie in teak, tv, dvd, stereo cd, telefono satellitare, computer e fornito angolo bar, assicurano il massimo del comfort. Uno stupendo tavolo panoramico sul mare nel pozzetto è ideale per effettuare cene per 12 persone.

Velamare Charter propone a maggio due diversi tipi di vacanza in questo paradiso: noleggio di barche a vela e corsi stanziali di scuola vela a Palau. Salpa e fa ritorno a Portisco, dopo minimo una settimana di crociera, un nuovissimo Oceanis 393, con 3 cabine e 2 bagni per un massimo di 6/8 persone. Oppure, sempre da Portisco, si può optare per un Oceanis 473 con 4 cabine e 2 bagni, per 8/10 persone.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE