Nessuno stop per Marina di Varazze. C’è voglia di vacanza in barca, e i transiti aumentano del 25%. Ora è tempo di riprendere gli eventi aperti al pubblico, in piena sicurezza.

Nessun periodo di chiusura per Marina di Varazze che, a partire dalla scorsa stagione autunnale e per tutto l’inverno, ha, non solo mantenuto attiva l’intera struttura, ma anche colto l’occasione per portare a termine gli importanti lavori straordinari previsti dal progetto iniziale e mirati, a quasi quindici anni dalla costruzione del Marina, a riportare al loro originale splendore i materiali e quindi l’estetica delle strutture residenziali, realizzate con ampio impiego di legno iroko.

 

 

La vacanza in barca come opzione ideale per una vacanza sicura si riflette in un aumento dei ricavi da transito del 25%.

“La stagione nautica 2020” dichiara Giorgio Casareto, Amministratore Delegato e direttore generale di Marina di Varazze “è stata positiva, nonostante la situazione complessa e inedita anche per i mercati, non tutti sfavoriti dalle mutate condizioni, abitudini ed esigenze. La vacanza in barca è una vacanza ritenuta sicura, per certi versi ‘ideale’ in queste difficili condizioni e i numeri lo hanno confermato. I transiti, per citare un dato, hanno registrato un incremento di circa il 25% in ricavi rispetto all’anno precedente e anche i ricavi derivanti dagli ormeggi annuali sono preceduti da segno positivo. Nei prossimi mesi prevediamo un’ulteriore crescita un po’ per tutti i segmenti di imbarcazioni ospitate in porto: per le barche superiori ai 15 metri siamo prossimi alla saturazione degli ormeggi, mentre per le classi inferiori, intorno ai 12-15 metri, ci sono ancora opportunità. Da qui la scelta di proporre alcune opzioni vantaggiose per queste tipologie.”

 

Si consolida la positiva esperienza degli Yachting Special Days

Per Marina di Varazze non sono solo i numeri a fotografare una situazione positiva, ma anche il successo delle iniziative tempestivamente messe in campo l’anno scorso in occasione delle prime riaperture del 2020, ovvero gli Yachting Special Days. Open days, giornate di test, prove e visite private che i più prestigiosi marchi del mondo nautico organizzano usufruendo di ampi spazi e di tutti i servizi necessari in una location sicuramente attraente e di impatto. Un ambito in cui Varazze è diventata ormai un consolidato punto di riferimento nel Nord Tirreno per aziende e cantieri che l’hanno scelta addirittura per presentare le loro anteprime, grazie anche e soprattutto alla presenza di operatori e dealer dei principali brand.

Tornano gli eventi aperti al pubblico, organizzati in piena sicurezza

Il desiderio di ritrovarsi e di trascorrere piacevoli momenti di convivialità e svago in famiglia e tra amici non manca: cogliendo questo sentimento, Marina di Varazze ha deciso di dare il via ai i primi eventi della nuova stagione estiva aperti al pubblico, naturalmente in piena sicurezza, a cominciare dal Concorso di Eleganza di Auto d’Epoca “Marina di Varazze Classic Cars 2021” in programma il 5 e 6 giugno prossimi. Una scelta certo non facile, in considerazione delle complesse misure che dovranno essere messe in atto, ma che vuole soprattutto trasmettere un segnale di positività e attenzione nei confronti di chi frequenta il porto e la Città.

Il Marina di Varazze è una struttura unica nel panorama europeo per il livello di accoglienza elevato, in un contesto architettonico innovativo, realizzato nel rispetto dell’ambiente circostante, in grado di integrare perfettamente i posti barca con la parte a terra. Da qualunque ormeggio, un armatore può raggiungere velocemente a piedi un punto di ristoro e di aggregazione, così come le residenze.

 

Riprende lo sviluppo del progetto 44° Sport | Events | Life

La posizione geografica è altrettanto strategica: collocato al cuore della Città di Varazze, il porto è facilmente raggiungibile dal Nord Italia ed è anche un ottimo punto di partenza per le principali destinazioni turistiche del Mediterraneo, a partire dalla vicina Costa Azzurra. Quello che soprattutto gli armatori trovano in Marina è un clima famigliare e di amichevole accoglienza che si traduce nella possibilità di vivere senza pensieri la propria barca in ogni momento dell’anno. Ecco allora il servizio di Luxury Concierge con soluzioni personalizzate per ogni esigenza e soluzioni per personalizzare la propria esperienza di ormeggio. E ancora: noleggio di biciclette elettriche e auto di lusso, prenotazione ristoranti, corsi di vela, personal trainer, ricerca di itinerari personalizzati alla scoperta del territorio, dog-sitting e spesa on-line con consegna a bordo in collaborazione con Coop Liguria attraverso il servizio dedicato Coop on Board.

“Ci piace paragonare Marina di Varazze” prosegue Simona Pilotto, Responsabile Marketing e Sviluppo di Marina di Varazze “a un vero e proprio mondo sul mare in cui i clienti possono sentirsi realmente a casa e in cui i più differenti stili e modi di concepire il relax e il tempo libero trovano spazio. Il progetto 44° SPORT | EVENTS | LIFE, di cui abbiamo già avuto modo di parlare prima dell’inizio della pandemia, è ora in fase di pieno sviluppo con l’obiettivo di creare un ricco e coerente programma di iniziative declinate nei differenti ambiti della vita in Marina. Lo SPORT: con regate, corsi di vela ed eventi wellness in banchina; EVENTS: Classic Cars 2021, gli Yachting Special Days, la ripresa del programma di concerti e spettacoli quando sarà possibile, e le iniziative ‘Artigiani in Marina’; LIFE con tutto ciò che i protagonisti della nostra ricca Food & Shopping Gallery propongono quotidianamente e fino a sera ad armatori, residenti e turisti. 44°, lo ricordiamo, è la latitudine che definisce la posizione geografica di Marina di Varazze. Nel logo, il numero suggerisce due vele spiegate che, siamo certi, continueranno a portarci lontano”

Ultimo accenno a Lusben Varazze, azienda specializzata in Manutenzione e Refit, interamente partecipata da Marina di Varazze dal 2018 ed entrata a far parte nel 2019 del network Lusben, eccellenza del settore, oggi in grado di coprire con la sua rete l’intera area dal Sud del Mediterraneo fino al Sud della Francia. Con strutture a terra, piazzali e capannoni, un travel lift da 400 tonnellate e il tratto di porto progettato e realizzato per essere complementare ai servizi a terra, Lusben Varazze rappresenta il naturale completamento di una struttura portuale di alto livello, con tutte le potenzialità per affermarsi come punto di riferimento nel Mediterraneo. Il cantiere è attivo e a pieno regime con circa trenta significativi progetti di refit e trasformazione, conclusi e in corso, dalla sua inaugurazione.