Barche a vela di una volta Carter 33 del Cantiere Olympic Yachts

Barche d'epoca carter 33
Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

A cura di Gino Ciriaci

Il Carter 33 del cantiere greco Olympic Yachts è una buona barca d’epoca, fu costruita dopo le lunghe esperienze di Carter nella progettazione di cabinati a vela.

Anni di produzione: questa interessante barca a vela fu costruita dal 1971 al 1976 con successo, perché era una barca di buon gusto e ottima sotto vela.
Progetto: di Dick Carter, grande progettista di barche a vela da regata, ma anche da crociera, come ha dimostrato con questa barca che è indovinata, anche perché rientra nella gradita categoria dei natanti.
Cantiere costruttore: Olympic Yachts di Lavrion in Grecia, cantiere che si fece conoscere in Italia proprio per la costruzione delle barche di Carter.
Costruzione: in vetroresina, con spessore dichiarato di millimetri 17 nel fondo e di 7 millimetri all’attacco della coperta.
Descrizione della barca: il pozzo catene era accessibile, in coperta, solo dalla cabina di prora che ha due cuccette a “V” ed è seguita dal wc a sinistra e da un armadio a dritta, come si trova spesso sulle barche a vela. La dinette è ampia, i due divani contrapposti sono anche trasformabili in cuccette ed è seguita dall’angolo cucina a “L” a sinistra, con tavolo da carteggio e cuccetta del navigatore a dritta. Seguono gavoni a poppa. La disposizione è classica con interni semplici, illuminati e ventilati dagli oblò apribili della tuga. Il pozzetto è un po’ ingombrato dalla barra del timone, che rende un po’ scomoda la posizione del timoniere e dell’equipaggio. Il bulbo è in piombo e l’albero ha un ordine di crocette. La tuga non è particolarmente profilata ma è comunque gradevole e praticabile.
Varianti: non me ne risultano all’origine.
Motorizzazione: un Volvo Penta diesel da 10 o da 25 HP.
Navigazione: stringe molto bene il vento e tiene bene il mare, se il timoniere è accorto e non fa sbandare la barca fino al trincarino.
Cosa è ancora valido oggi: la costruzione gli spazi interni.
Cosa appare datato: il lungo slancio di prora, il timone a barra, la carena un po’ a coppa di champagne e il pozzetto di spazio ridotto.

Guida all’acquisto dell’usato del Carter 33

Cosa controllare, in particolare, oltre al resto: data l’età avanzata della barca, tutto, anche perché potrebbe essere stata utilizzata per regate.
È una barca richiesta? Non molto, perché pochi se la ricordano, anche se è un ottimo natante.
I prezzi di listino dell’epoca: circa 14 milioni di Lire.
I prezzi dell’usato oggi: da 8.000 Euro in su.
Reperibilità: buona.
Rapporto qualità-prezzo: alto, se la barca è ancora in buone condizioni, dopo decenni,
Grado di rivendibilità: dipende molto dalle richieste, che possono non essere realistiche.

Conclusioni

Perché comprare oggi un Carter 33? Per avere una barca ancora elegante.

Carter-33-pt-27-2-17

Scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto: m 9,88 – Lunghezza al galleggiamento: m 7,88 – Larghezza massima: m 3,35 – Immersione: m 1,67 – Capacità serbatoio acqua: 300 litri – Capacità serbatoio gasolio: litri 50.

Il Parere

Il mio parere: “Il Carter 33 è ancora una gradevole barca da crociera, di bella mano.”

Gino Ciriaci.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.