Ricche di fibre, sali minerali, vitamine e tante proteine, le lenticchie sono il legume più antico coltivato dall’uomo (le prime piantagioni risalgono addirittura al 7000 a.C). Ce ne sono di tante varietà (rosse, verdi, nere, gialle e marroni), tra cui quelle rinomate di Castelluccio di Norcia (Umbria) e di Altamura (Puglia) che hanno ottenuto il riconoscimento della IGP. Le lenticchie decorticate (ossia private della buccia), che non necessitano di ammollo prima della cottura, hanno un sapore più delicato e vengono utilizzate spesso per passati e vellutate. Per tradizione si mangiano il primo dell’anno perché, probabilmente per via della loro forma che ricorda quella delle monete, si dice che portino denaro!

I LIBRI DI CAMBUSA