Tutti i colori del mare dell’Argentario

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Da sabato 13 maggio a domenica 4 giugno 2017 alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano in corso Umberto 75 – 79 tel. 0564810336 – 3396930708 prosegue la Rassegna degli Artisti dell’Argentario con la mostra personale di Daniele Calchetti “Tutti i colori del mare dell’Argentario”. Il mare, quasi tutti ci nuotano, in molti lo navigano, i più sensibili lo hanno cantato, alcuni lo hanno ritratto, tra quest’ultimi c’è Daniele Calchetti che con il pennello racconta il mare dell’Argentario.

L’artista quarantenne argentariano studia da tanti anni le opere dei più famosi maestri marinisti come quelle del russo Ivan Konstantinovič Ajvazovskij, dell’austroitaliano Rudolf Claudus, dello spagnolo Esteban Arriaga e dell’italiano Renzo Pauletta. Dipingere il mare non è facile poichè i suoi colori possono mutare da un punto all’altro. Le mutazioni di colore più frequenti riguardano il Mar Tirreno e vanno dal blu oltremare, al blu mischiato al rossiccio verso l’orizzonte, da un blu più intenso al centro e da un blu tendente allo smeraldo verso la riva. Sotto il profilo dell’esercizio pittorico i grandi mutamenti di colore dovuti alle acque relativamente basse e sabbiose, nonchè all’umidità superiore provocano continui mutamenti cromatici ottima palestra per il pittore che si misura con decine di toni diversi che vanno dal verde azzurro e al verde sabbia, all’ocra chiara. Così mutevole è pure il colore del cielo.

Daniele Calchetti dipinge il mare, il mare mosso, il mare con i cavalloni, il mare con la sabbia mossa, l’onda che si rivolta, l’onda che si frange sullo scoglio. Dipinge il cielo del mare, le nuvole marine, dipinge i paesaggi marini con il vento, dipinge il mare calmo e azzurro, dipinge il mare caldo, il mare rilassante e dipinge il mare romantico. La sua è una sfida pittorica, per un genere artistico tra i più richiesti negli ultimi secoli ma tra i più difficili. Le diverse opere esposte sono di elevato livello qualitativo e raffigurano il mare dell’Argentario molto vicino alla sua realtà, con i suoi tanti colori intensi per la luminosità diffusa del sole, in una gamma di sfumature azzurre, verdi e rosa.

Occasione d’arte da non perdere, visitabile alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano da sabato 13 maggio a domenica 4 giugno 2017 tutti i giorni con orario 10 – 13 e 16 – 20 entrata libera.

ARTEMARE Porto Santo Stefano

Corso Umberto 77 – 79

Tel. 0564810336 – cell. 3396930708

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.