Più stabili e leggeri, pescaggio ridotto, tanto spazio dentro e fuori. La diffusione dei multiscafi, anche in Mediterraneo, è cresciuta a velocità vertiginosa. Scopriamo come si conducono, come ci si vive e quali sono le rinunce (poche) da accettare. Il catamarano ha subìto, negli ultimi anni, un processo di sviluppo eccezionale. L’aspetto più eclatante riguarda il successo commerciale, con una diffusione che è cresciuta in modo esponenziale di anno in anno. Basti pensare che nel 2021, il 50% delle imbarcazioni a vela esposte al salone di Cannes apparteneva al settore dei multiscafi.

Leggi tutto l'articolo Abbonati

Per leggere l'articolo acquista un abbonamento a Nautica Online