I cetacei visti da un’altra prospettiva

Ugo Mursia Editore, Milano

www.mursia.com282 pagine – 18 Euro

Le storie delle balene assomigliano alle nostre e spesso si intrecciano con quelle umane: è questo che ci racconta con grande passione Maddalena Jahoda, che da decenni si impegna nella tutela degli animali e dell’ambiente.

Questi cetacei possono essere utili alla nostra specie; possono infatti essere un campanello d’allarme, essendo i primi a risentire di determinati problemi ambientali.

Se ci sono balene vuol dire che c’è anche il resto dell’enorme e complessa rete in cui si inseriscono e senza la quale non potrebbero esistere. L’autrice ci fornisce informazioni scientifiche, esposte con un linguaggio semplice e accessibile a tutti, affronta in maniera originale diverse tematiche ambientali, dal problema della plastica in mare ai cambiamenti climatici, ma alla divulgazione scientifica alterna un simpatico “storytelling”, ossia sono le balene stesse a “parlarci”. Ne vengono fuori storie divertenti ed equivoci quotidiani su animali così poco conosciuti nel nostro paese.