Biblioteca di bordo, Come è profondo il Mare

Libri di mare: Come è profondo il Mare La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo di Nicolò Carnimeo Chiarelettere Editore, Milano

Come è profondo il Mare
La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo

di Nicolò Carnimeo

Chiarelettere Editore, Milano

172 pagine, EUR 13,60

Il prezzo, se indicato, si riferisce al momento della pubblicazione
della recensione sulla Rivista Nautica

Recensione pubblicata sul numero 624 della Rivista Nautica

Questo interessante e attualissimo reportage su quello che il sottotitolo definisce “la più grande discarica del pianeta”, ci riporta drammatiche storie che riguardano il nostro mare. Il capitano Charles Moore racconta come, durante una navigazione, abbia scoperto una immensa isola di particelle di plastica (lattine, bottiglie, boe, cassette, cime, reti ecc) che galleggia nell’Oceano Pacifico, un episodio che purtroppo si è replicato anche altrove, risultato di decenni di consumismo “usa e getta”. Altri fatti inquietanti: i capodogli che sono morti su una spiaggia del Gargano avvelenati da un mix di mercurio e altre sostanze tossiche e lo sversamento nell’Adriatico di ordigni bellici e dei prodotti chimici in essi contenuti. L’inevitabile epilogo è l’invasione di alghe e meduse e a rischio di contaminazione da metalli pesanti il pesce che mangiamo (in appendice l’autore ci segnala quali specie è meglio evitare). Con questa indagine-denuncia Carnimeo lancia un allarme sull’alto livello di inquinamento dei nostri mari, con la speranza che gli uomini possano cambiare presto rotta.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.