Biblioteca di bordo, Il segno dell’onda

Libri di mare: Il segno dell’onda Moya 2010-1910 di Piero Tassinari e Paolo Rumiz Comunicarte Edizioni, Trieste, www.comunicarte.info/edizioni

Il segno dell’onda
Moya 2010-1910

di Piero Tassinari e Paolo Rumiz

Comunicarte Edizioni, Trieste, www.comunicarte.info/edizioni

159 pagine, EUR 25,00

Il prezzo, se indicato, si riferisce al momento della pubblicazione
della recensione sulla Rivista Nautica

Recensione pubblicata sul numero 586 della Rivista Nautica

Questo libro ripercorre, a ritroso nel tempo, dall’Egeo del 2010 fino al Mare d’Irlanda del 1910 (anno del varo), la storia di un’imbarcazione leggendaria, il “Moya”, antico yacht in legno, fabbricato in Inghilterra. Dopo un accurato e appassionato lavoro di ricerca dei dati tecnici e della storia, Piero Tassinari esprime le sue riflessioni intime, attraverso la comunicazione visiva delle immagini d’epoca, l’analisi degli arredi, della società del mondo di pescatori e turisti balneari in cui nasce, della progettazione e dei diversi restauri di cui è stata oggetto. Un libro ricco di documentazione storica con foto di cantiere, regate e crociere, pubblicità delle attrezzature, linee e piani velici, tra cui i rilievi eseguiti da Carlo Sciarrelli in occasione del restauro del ’93, e dettagli d’arredo interno, per i quali “Moya” era nota. Paolo Rumiz inframmezza il testo del libro con suggestioni, visioni e considerazioni, testimoniando quanto la barca sia in realtà uno strumento per i viaggiatori della mente.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.