Biblioteca di bordo, L’oro degli abissi

Libri di mare: L’oro degli abissi di Gary Kinder Sperling & Kupfer Editori

L’oro degli abissi

di Gary Kinder

Sperling & Kupfer Editori

488 pagine, LIT 32.000

Il prezzo, se indicato, si riferisce al momento della pubblicazione
della recensione sulla Rivista Nautica

Tre sono le date fondamentali di questa storia che l’autore ha scritto, vivendone di persona la parte finale. Nel 1848 un uomo trova una pepita d’oro puro in California. Si scatena così la febbre dell’oro che attira all’ovest tanta gente in cerca di fortuna. Nel 1857 “Central America”, una nave a vapore, affonda a largo della Carolina con il suo carico di oro frutto del duro lavoro di anni, dei cinquecento passeggeri. Molti si salvano, grazie al tempismo del comandante che li fa trasbordare su un brigantino di passaggio. Poi “Central America” sparisce tra le acque con il suo carico di oro e di uomini. Nel 1984 Tommy Thompson, un giovane ingegnere con il pallino delle invenzioni decide di tentare il recupero, basandosi su ardite teorie scientifiche. Qui parte la storia che l’autore condisce di scene avventurose, in un’alternanza di flash back che incalzano fino al recupero e poi ancora fino alla sentenza del tribunale, che attribuisce all’intrepido ricercatore gran parte dei beni recuperati. Un intrecciarsi di coraggio, avventura e scoperte scientifiche, che hanno portato al recupero del più grande tesoro di tutti i tempi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.