Neri Pozza Editore, https://neripozza.it/  – 352 pagine – 18 Euro – ebook 9,99 Euro

Nel 2014, nei pressi di un’isola canadese, fu scoperto casualmente il relitto della “HMS Erebus”, una nave scomparsa insieme al suo equipaggio nel 1846. Commissionata nel 1823, venne utilizzata per una spedizione in Antartide dal 1837 al 1840, dove dimostrò di essere affidabile e resistente al ghiaccio.

Nel 1845 il capitano Sir John Franklin salì a bordo della nave perfettamente equipaggiata per una spedizione della durata di 3 anni, la conquista del Passaggio a Nord-ovest: motori a vapore e ponti erano stati rinforzati, abbondante cibo era ammassato nella stiva e a bordo c’erano strumenti avanzatissimi per studiare il magnetismo, la geologia, la botanica e la zoologia e addirittura una macchina fotografica per dagherrotipi.

In questo suggestivo libro Michael Palin racconta il percorso e le condizioni affrontate dall’equipaggio. Cos’è accaduto all’ “Erebus”? Dov’era riuscita ad arrivare? Illustrato con mappe, fotografie, dipinti e incisioni, questo è l’avvincente racconto della spedizione tragica ma indimenticabile.