Il Comitato Olimpico Internazionale ha approvato le scelte di World Sailing (nuovo presidente il cinese Quanhai Li) per la vela alle Olimpiadi di Parigi 2024, che avrà il suo campo di gara a Marsiglia.
Il Mixed Kiteboarding (Formula Kite) e il Mixed Two Person Dinghy (470 misto) sono confermati e saranno le nuove classi presenti alla competizione olimpica.

Allo stesso tempo, il CIO ha indicato che desidera riesaminare ulteriormente il caso della barca a chiglia offshore mista per due persone, al fine di valutare adeguatamente le considerazioni-chiave riguardanti la sicurezza e la protezione degli atleti. La decisione sarà presa non appena possibile, comunque non oltre il 31 maggio 2021.

La quota degli atleti per la vela a Parigi 2024 sarà di 330, 20 in meno rispetto ai 350 di Tokyo 2020.
Il commento di David Graham, CEO di World Sailing: “La competizione Mixed Kiteboarding sarà uno degli eventi più veloci dei Giochi Olimpici, richiedendo velocità, precisione e lavoro di squadra in gare brevi e intense. Inoltre, il Mixed 470 richiederà una stretta collaborazione tra compagni di equipaggio maschi e femmine per padroneggiare una deriva che ha cresciuto così tanti grandi e famosi velisti.”