Porto Santo Stefano: sabato 7 e domenica 8 dicembre si sono disputate le regate della quarta e quinta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni e che, insieme al 43° Campionato Invernale dell’Argentario, fa parte del 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’Argento, organizzatodallo Yacht Club Santo Stefano, dal Circolo Velico e Canottieri di Porto S. Stefano e dal Circolo Nautico e Vela Argentario.

 

Sabato 7 dicembre il programma prevedeva una regata costiera di 16 miglia, con partenza e arrivo presso la sede dello YCSS, boa 2 alla Foce dell’Albegna e boa tre a mezzo golfo. Il vento di direzione costante da 135° è gradualmente aumentato da 8 nodi in partenza fino a 15 nel corso della regata. Due le prove a bastone disputate, invece, domenica 8 dicembre con vento da 100° e 10/12 nodi costanti d’intensità. Nel complesso gli equipaggi hanno potuto godere di due giornate di regate spettacolari, con mare calmo e sole.

Apprezzato dai regatanti il lavoro del comitato di regata presieduto da Maurizio Giannelli coadiuvato da Fabio Andreuccetti, Carlo Giordano e dall’aspirante UdR, Mimosa Fontana, così come il rientro in porto al termine della regata con consueto pasta party, organizzato presso il pontile dello Yacht Club Santo Stefano.

 

Al termine della doppia tornata di regate, la classifica generale provvisoria della classe ORC dopo cinque giornate vede sempre saldamente in prima posizione l’M37 Iemanja di Piero De Pirro (11 punti), al secondo posto il Jeanneau 349 Vita di Fabrizio De Feo (19 punti) e Mi Garba di Mario Daniele Di Camillo (20 punti) in terza posizione. L’X-40 Velvet di Alberto Papi resta in quarta posizione (25 punti), penalizzato da OCS nella seconda prova della terza giornata di regate.

 

In classe IRC 1 l’M37 Iemanja di Piero De Pirro è sempre in prima posizione (8 punti), con l’X-40 Velvet di Alberto Papi (22 punti) che scavalca il Comet 38S Otaria di Marco Paoletti(23 punti) al terzo posto, autore di due prove opache sulle boe nella giornata di domenica.

 

In classe IRC 2 il Dufour 365 GL Uxor di Attilio Benedetti conferma il suo primo posto (15 punti) conquistato alla fine della terza giornata, mentre il Jeanneau 349 Vita di Fabrizio De Feo segue con 18 punti scende al secondo posto, e Mi Garba di Mario Daniele Di Camillo (21 punti) in terza posizione.

 

In classe Gran Crociera dominio del Bavaria 34 Tourquoise di Alessio Patania sempre al primo posto con 9 punti, al secondo l’Alpa 11,50 Dhulaka di Michele Del Monaco (16 punti),  mentre in terza posizione sale Woodstock l’Hanse 340 di Luigi Proietti con l’Elan 333 Saracena di Tarcisio Solari (29 punti) che scende  al quarto posto.

 

Classifica generale del 1° Campionato Unificato della Costa d’Argento

Al primo posto troviamo Uxor e Ari Bada, in seconda posizione Iemanja e Bruttivizi 2 e al terzo posto Otaria e Galahad.

 

Le classifiche complete delle diverse classi sono disponibili sul sito: www.ycss.it/

 

Il 12 gennaio 2020 si svolgerà la sesta giornata del 12° Campionato Invernale di Porto Canto Stefano, patrocinato dal Comune Monte Argentario e dalla Proloco di Porto Santo Stefano.

 

Gli sponsor dell’evento sono: Nautica Vitelli, Garmin, Cantiere Navale dell’Argentario, Carburanti GZ  e Porto Domiziano.