Melges 24 Worlds 2019: Arkanoè by Montura ventunesimo al Campionato del Mondo di Villasimius

Villasimius, 14 ottobre 2019 – Si è conclusa sabato, nelle acque del Sud della Sardegna a Villasimius, la ventiduesima edizione del Campionato del Mondo Melges 24, un evento spettacolare e che, fino all’ultima prova della serie, ha lasciato con il fiato sospeso equipaggi ed appassionati, che hanno scoperto il nome del vincitore solo nell’ultimo bordo della regata numero 11, ultima della serie.

Quella tra Maidollis, Bombarda e Monsoon è infatti stata una battaglia senza esclusione di colpi durata tutta la settimana, e risoltasi solo nell’ultima giornata quando, centrando un primo e un secondo posto consecutivamente, l’Italiana Maidollis è tornata a mettere il sigillo sul titolo iridato, già conquistato ad Helsinki nel 2017. Sul podio, alle spalle di Maidollis, Monsoon di Bruce Ayres e un’altra Italiana, Bombarda di Andrea Pozzi.

Settimana positiva anche per l’equipaggio di Arkanoè by Montura di Sergio Caramel, che ha toccato il punto più alto nella prova numero 8, conclusa al primo posto, con alle spalle tutti i campioni della Classe Melges 24 che a Villasimius hanno preso parte ad uno dei Campionati del Mondo più affollati e competitivi degli ultimi anni.

I ragazzi di Arkanoè by Montura chiudono la manifestazione al ventunesimo posto overall, settimi tra i Corinthian, dove il titolo è andato ancora una volta a Taki 4 (dopo Miami 2016 e Helsinki 2017), seguito sul podio da Storm Capital Sail Racing e Lenny.

Sergio Caramel: “Bellissima settimana quella appena conclusa a Villasimius; è stato emozionante confrontarsi con così tanti Campioni della Classe Melges 24, talvolta riuscendo ad incrociare in testa alla flotta, e finalmente vincendo una preziosissima prova nel day 4. Onore ai vincitori, protagonisti di battaglie mozzafiato sia nel ranking generale che nella divisione Corinthian. Volgiamo ora lo sguardo al 2020, continuando gli allenamenti con costanza, come abbiamo fatto per tutto l’anno, sotto lo sguardo attento del nostro allenatore Karlo Hmeljak, puntando ancora più in alto per l’anno prossimo”.

Cala così il sipario sulla stagione di monotipia Melges 24 2019, ma l’attenzione è già alta in vista del 2020, con il Campionato Europeo in programma a Portoroz (Slovenia), campo di regata che già in passato ha sorriso ad Arkanoè by Montura, con il podio nelle European Sailing Series 2019 e la vittoria nel Campionato Europeo Minialtura a settembre dello stesso anno.

A bordo di Arkanoè by Montura regatano Sergio Caramel, Filippo Orvieto, Riccardo e Federico Gomiero e Margherita Zanuso.

Entry list e classifiche a questo link.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE