Melges 32 World League: A Riva del Garda Calvi Network chiude in top ten

Riva del Garda, 7 luglio 2019 – Si completa con una sola prova nel giorno finale la serie di regate di Riva del Garda valide come terzo evento delle Melges 32 World League.

Al termine di un’intensa sfida durata tre giorni, ad imporsi ai vertici della classifica è l’Argentino Donino di Luigi Giannattasio, seguito da Giogi di Matteo Balestrero e da Torpyone di Massimo Lupi al terzo posto.

L’equipaggio di Calvi Network, che dopo la prima giornata si era saldamente affermato tra i top team di questa agguerrita flotta, paga i piazzamenti altalenanti e chiude la tappa in nona posizione.

Carlo Alberini: “La flotta Melges 32 continua a confermarsi come una delle più competitive a livello internazionale. La rotazione dei leader in testa alla classifica qui a Riva del Garda è stata continua e in un contesto come questo ogni errore si paga caro. Più costanza nei piazzamenti ci avrebbe sicuramente aiutato a recuperare posizioni importanti nel ranking generale. A testa alta si guarda al futuro e al main event di stagione, il Mondiale di Valencia”.

Dopo la pausa estiva, la flotta Melges 32 riprenderà a regatare in Spagna, dove a Barcellona si terrà l’ultima tappa delle Melges 32 World League e a Valencia il Campionato del Mondo.

A Riva del Garda a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (tattico), Dede De Luca (randista), Jas Farneti (trimmer), Sergio Blosi (trimmer/comandante), Marco Furlan (mast), Stefano Visintin (pitman) e Irene Bezzi (prodiere).

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti e Meteomed.

Classifica a questo link.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE