A Nina Ivaldi la Zonale Optimist, ai fratelli Caldari la November Race 420

Marina di Ravenna, 6 novembre 2019 – Quello che si è da poco concluso è stato un week end di grande attività per il Circolo Velico Ravennate. Il sodalizio di Via Molo Dalmazia ha infatti curato l’organizzazione di una Regata Zonale della classe Optimist evento che, a conti fatti, è stato l’ultimo della stagione agonistica riservata alle derive. Come al solito ottima è stata la risposta dei giovani atleti, che hanno affollato la linea di partenza in buon numero, equamente divisi tra Cadetti e Juniores.

A complicare il normale svolgimento delle attività ci ha pensato il meteo che, domenica, ha reso possibile la disputa di una sola regata per la classe Juniores vinta dalla portacolori del Circolo Velico Ravennate Nina Ivaldi brava a mettere in fila Tommaso Landi dello Yacht Club Rimini e Lorenzo Rizzi del Club Nautico Cesenatico.

Nel mentre anche le squadra 420 era impegnata in due appuntamenti in quel di Sistiana, dove erano in programma la November Race e il Campionato Italiano Femminile. Ad aggiudicarsi la prima grazie a un passo incontenibile sono stati Alessandro e Federico Caldari, giunti al terzo successo consecutivo. Ottimi terzi Bocale-Molinari che, autori di una delle migliori performance, hanno lottato fino all’ultimo per la vittoria assoluta. Sfortunati invece i fratelli Chersoni, usciti con la barca danneggiata da una collisione provocata da un avversario durante il primo giorno, hanno poi sofferto la rottura dello strallo e non sono riusciti ad esprimersi al meglio. In campo femminile, invece, le Under 17 Ghirelli-Molinari hanno chiuso quattordicesime, dimostrando un buon potenziale che, se sorretto da un adeguato allenamento, potrà portarle ad essere pienamente competitive nell’ambito di questa complicata classe.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE