Notte Bianca dello Sport, ad Ostia le prove gratuite di vela promosse dalla FIV

Al Porto Turistico di Roma torna la Notte Bianca dello Sport. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato allo Sport del Comune di Roma e giunta alla terza edizione, si svolge l’8 giugno e coinvolge diverse località della Capitale con l’intento di promuovere il patrimonio impiantistico della città, ricco di strutture di livello non sempre ben conosciute dai più, e di promuovere lo sport come momento di crescita e di miglioramento della salute del cittadino, nonché come veicolo di inclusione sociale.
La Notte Bianca dello Sport al Porto Turistico di Roma, organizzata dal Gruppo Matches, Forhans Team e ASD Pro Bike, è l’occasione per praticare gratuitamente lo sport usufruendo degli spazi a terra e dello specchio acqueo antistante il marina con gare e attività dimostrative fra le quali spiccano il Campionato Italiano della Federazione Italiana Ciclismo di bici a scatto, la Gran fondo di nuoto e una suggestiva gara di Triathlon in notturna che animerà l’intera struttura portuale. Alle tre gare in programma nell’arco della giornata si aggiunge la presenza di un’area Multisport con attività gratuite promosse dalla Federazione Italiana Scherma, dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, dalla Federazione Italiana Vela e dall’Asilo Savoia per quel che riguarda il fitness e un’area test drive con le nuove Smart EQ e una zona “baby test drive” dedicata ai più piccoli. Ad affiancare le attività sportive sarà l’area “Campagna Amica” dedicata all’agroalimentare, allestita da Coldiretti.
Si inizia alle 16.30 con la  Gran fondo di nuoto con partenza dalla spiaggia centrale del porto e un percorso che si articolerà sul tratto di mare antistante il lungomare Duca degli Abruzzi in direzione del pontile di Ostia per una lunghezza di 4 chilometri e di 2 chilometri per la mezzofondo sprint.
Dalle 15.00 si potrà salire a bordo delle imbarcazioni da diporto messe a disposizione dalla FIV IV Zona Lazio per provare la vela: a terra sarà poi presente un simulatore di vela nella piazza antistante la spiaggia centrale.
Alle 16.00 la passeggiata del Porto Turistico e le aree interne ospitano le prove libere del Campionato Italiano di bici a scatto con l’inizio della gara alle 17.00 con le qualificazioni. La partenza della finale donne è prevista per le 20.00, a cui seguirà la finale uomini.
Il clou della giornata è  alle 22.00 con la prima edizione della gara di Triathlon in notturna con la partenza della prova di nuoto dalla spiaggia centrale del porto su un percorso di 200 metri, per poi proseguire con il percorso bike allestito all’interno del marina per una lunghezza complessiva di 5,4 km e la prova running, una frazione di un chilometro che ha come scenario il lungomare di Ostia. La manifestazione si svolge con il supporto di Honda Marine e della Guardia Costiera che, assieme alla squadra navale della Polizia di Stato e del personale della Croce Rossa Italiana garantiranno la sicurezza delle attività in acqua e a terra. Un after party con dj set conclude la Notte Bianca dello Sport sulla terrazza centrale del porto.
“Siamo in una struttura in amministrazione giudiziaria da ormai 3 anni – ha commentato l’Amministratore Giudiziario del Porto Turistico di Roma, Donato Pezzuto – durante i quali abbiamo dato vita ad un progetto di rilancio per attirare attenzione sulla Marina che era una struttura abbandonata. Lo sport è un elemento aggregante fortissimo. Grazie alla Regione Lazio e al Comune di Roma oggi siamo a punto di arrivo. Possiamo tirare un bilancio triennale che ci ha visto protagonisti. Attraverso rapporti istituzionali e iniziative sportive siamo riusciti a creare un centro di interesse per tutta la cittadinanza ostiense. È un punto di partenza, sono risultati che devono rappresentare la base per futuro sempre migliore. Avere un porto turistico vicino a Fiumicino è motivo di vanto per noi, ma deve diventarlo per Ostia e per Roma. Ringrazio l’assessore Frongia per il supporto a queste iniziative e la visibilità al nostro progetto, il delegato Angelo Diario, il presidente Renato di Rocco e infine Giuliana Di Pillo che è onnipresente in queste iniziative, un appoggio morale e istituzionale nel perseguire nostri obiettivi”.
“Ringrazio il porto – ha commentato il Presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo – perché organizza iniziative di prestigio come la Notte Bianca dello Sport. Qui ci sono iniziative che sono un incentivo per la popolazione per avvicinarsi al porto. Un’occasione importantissima per la nostra cittadinanza. Siamo sempre vicini a tutte le attività che si svolgono in questo luogo. Deve diventare un punto di interesse importante per tutto il litorale. È una grande risorsa. Le Giunte delle amministrazioni locali potranno cambiare, ma la struttura resterà e bisogna lavorare tutti insieme. Godiamoci la serata” ha concluso.
Ha partecipato alla presentazione della Notte Bianca dello Sport anche Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, che ha evidenziato come “I numeri di questa disciplina sono importanti e in crescita. Abbiamo un gruppo di atleti che hanno trasformato la loro passione in una disciplina. Farlo nel contesto del porto, in uno spazio sicuro, rappresenta un ulteriore motivo che ci ha portato a scegliere il Porto turistico di Roma”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE