Parte dalla Barcolana il progetto sportivo del Maxi 90 Golfo di Trieste

Trieste, 4 ottobre 2019: si chiama Golfo di Trieste il Maxi 90’ con il quale Francesca Clapcich, 31 anni, triestina, campionessa del mondo 49FX nel 2015, due Olimpiadi (Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016 e una Volvo Ocean Race), lancia la sfida alla 51ma Barcolana. La Clapcich sarà la skipper di Golfo di Trieste con a bordo un team internazionale composto da 22 veliste provenienti da 7 nazioni e 3 continenti. Nel loro palmares si contano 8 titoli mondiali, 8 titoli europei e 9 nazionali, 7 partecipazioni alla Volvo Ocean Race e 6 titoli mondiali di match race. Al timone di Golfo di Trieste ci sarà l’americana Sally Barkow, 39 anni, campionessa del mondo di match race e vincitrice dell’US Rolex World Sailor of the Year 2005 e nel 2007, mentre alla tattica è stata chiamata Giulia Conti­­, romana, 33 anni, che nel 2015 firmò proprio con la Clapcich un fantastico ‘triplete’ vincendo nello stesso anno campionato italiano, europeo e mondiale nella classe 49FX.

 

Questo progetto – dichiara Francesca Clapcich – nasce da un’idea di Claudio Demartis e Furio Benussi. Il programma agonistico di Golfo di Trieste per quest’anno prevede oltre alla Barcolana (Trieste – 13 ottobre), la partecipazione alla 6a edizione Venice Hospitality Challenge (Venezia – 19 ottobre) e alla 12a Veleziana (Venezia – 20 ottobre). Golfo di Trieste in questo momento è a Portopiccolo dove siamo arrivate ieri dal trasferimento della barca dalla Francia. Quest’anno molte di noi hanno già regatato insieme in altri eventi. Qui cominceremo ad allenarci martedì 8 e nei giorni successivi presenteremo a Trieste tutto il team. Tengo molto a sottolineare che tutto il team è impegnato sul tema della sostenibilità ambientale, argomento sul quale coinvolgeremo concretamente la maggior parte possibile del pubblico di appassionati del mare”.

 

Il Maxi 90 Golfo di Trieste (lungh. f.t. 27,43m – largh. 5.67m – pescaggio 4,87m a chiglia fissa) è un progetto di Reichel/Pugh Yacht Design ed è stato costruito interamente in carbonio nel cantiere McConaghy Boats in Nuova Zelanda.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE