Team Oman Air sa di poter vincere anche la tappa sul lago di Garda

Il Team Oman Air è certo di poter mantenere la testa dopo il primo giorno all’evento GC32 Riva Cup sul Lago di Garda, che li ha visti seduti in un atipico quarto posto. L’equipaggio è arrivato in cima alla classifica del GC32 Racing Tour 2019 grazie alle vittorie in due dei tre eventi precedenti della stagione, tra cui il più recente nella capitale maiorchina Palma.

Con diverse condizioni ed una brezza instabile sul lago incanalato tra le montagne, l’equipaggio di Oman Air non ha trovato il ritmo giusto per le manovre nella competitiva flotta dei catamarani GC32 che volano sull’acqua ad alta velocità.
Lo skipper Adam Minoprio ha dichiarato: “Condizioni tipiche del Garda e piuttosto complicate – se sei in anticipo o in ritardo, hai dei problemi e noi abbiamo faticato a trovare i tempi giusti ed è stato difficile ottenere un buon risultato. Il vento non era il più stabile possibile ma lo abbiamo reso più complicato del necessario, questo è certo.”

Ma nonostante la delusione Minoprio ha detto che lui e il team Oman Air composto da Pete Greenhalgh, Nasser Al Mashari, Stewart Dodson e Adam Piggott, sono fiduciosi di riuscire a scalare la classifica.

“Dobbiamo solo tornare là fuori nei prossimi due giorni e ritrovare il nostro mojo e andare nel modo giusto al momento giusto”, ha detto, accogliendo anche la previsione di venti più forti in arrivo sul Lago di Garda.”

La Riva Cup ha visto nelle prime cinque gare quattro diversi vincitori, con il team francese a bordo di Zoulou, l’equipaggio statunitense che corre su Argo e il Red Bull Racing Team austriaco che si sono uniti al due volte vincitore Alinghi nella cerchia dei migliori.

Il membro del team di lunga data Al Mashari ha dichiarato: “Sappiamo dal modo in cui abbiamo navigato a Palma e all’inizio della stagione in Sardegna, che possiamo farcela, sappiamo navigare e vincere regate, quindi crediamo di poter cambiare le cose.”

“Abbiamo ancora tre giorni per catturare e revisionare le altre squadre, in particolare Alinghi, ed è quello che ci impegneremo a fare.”

Sembra che il titolo finale del GC32 Racing Tour probabilmente sarà conteso tra Oman Air e Alinghi durante la finale del 2019 a Muscat questo novembre, con il Team Oman Air attualmente in testa al tour.

La gara per la GC32 Riva Cup continua sul Lago di Garda fino a domenica 15 settembre.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE