Tre splendide prove per la prima del Gavitello d’Argento-YC Challenge Trophy Bruno Calandriello

La squadra del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo guida la generale per Club.

 

Sono iniziate oggi le prime regate della sesta edizione del Gavitello d’Argento-YC Challenge Trophy Bruno Calandriello. Le tredici squadre presenti, dopo il briefing del mattino, alle 12.00 hanno iniziato la prima prova a bastone con un bel vento da 160 sui 12/15 nodi che è andato rinforzando e ha girato a sinistra nei bastoni successivi.

Il Direttore sportivo dello Yacht Club Punta Ala Filippo Calandriello stamattina nel discorso di benvenuto durante il briefing aveva sottolineato quanto queste regate tra Club siano da sempre importanti per far crescere la tecnica e la competitività tra gli equipaggi. La giornata odierna ha sicuramente confermato la sua affermazione regalando una bellissima serie di regate.

Comunque un inizio che ha subito dato una fisionomia alla classifica mettendo a dura prova gli equipaggi che sono rimasti in acqua oltre le ore 19.00.

 

Questi i migliori di giornata:

PROVA 1, gruppo A Tevere Remo Mon Ile su Nambawan e Sayann, gruppo B Betta Splendens su Loucura Zentrum e Faster 2;

PROVA 2, gruppo A Tevere Remo Mon Ile su Nambawan e Vag 2, gruppo B Faster 2 su Betta Splendens e Pazza Idea;

PROVA 3, gruppo A Tevere Remo Mon Ile su Vag 2 e Valoira, gruppo B Faster 2 su Dolcenera e Betta .

 

Questa la situazione della classifica a Squadre dopo tre prove

  1. REALE CIRCOLO CANOTTIERI TEVERE REMO – punti 8
    Tevere Remo Mon Ile – First 40 di Gianrocco Catalano e Faster 2 – First 34.7 di Marcello Focosi
    2. YACHT CLUB PUNTA ALA – punti 21

    Voloira – Swan 42 di Riccardo Lalla e Betta Splendens – Comet 38 di Orazio Olivo
    3. CLUB NAUTICO FOLLONICA – 24
    Nambawan – Comet 41 S di Mario Imperato e Dolcenera – X 35 di Bisti/Giuseppini/Lallai
  2. CIRCOLO NAUTICO E DELLA VELA ARGENTARIO – punti 29
    Vag 2 – Grand Soleil 40 di Stefano Canova e Pazza Idea – First 35 di Emanuele Masciarri
  3. L.N.I. ANZIO – punti 30
    Sayann – First 40 di Paolo Cavarocchi – Loucura Centrum – Este 31 di Frederic Roncone
  4. CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE – punti 41
    Pierservice Luduan 2.0 – GS 48 di Enrico De Crescenzo ed Excalibur – X 35 di Fabrizio Gagliardi
  5. L.N.I. SESTRI LEVANTE – punti 44
    ROBI&14 – Farr 40 di Massimo Schieroni e Aria di Burrasca – X 332 di Franco Salmoiraghi
  6. L.N.I. FIRENZE – PRATO 01 – punti 47
    Victory – Bolt 37 di Massimo Borselli e Ultravox – X 332 di Leonardo Fonti
  7. YACHT CLUB SANREMO – punti 60
    Free Spirit – First 44.7 di Paolo Rossi
  8. S. V. MARINA MILITARE – punti 61
    Antares – X 40 della S. V. Marina Militare e Lupo Alberto – Elan 350 di Enrico Raddi
  9. CIRCOLO DELLA VELA TALAMONE – punti 62
    Valis- Comet 41s di Andrea Pescatori e Linux – X 35 di Andrea Palleschi
  10. L.N.I. FIRENZE – PRATO 02 – punti 63
    Blucolombre – 40.7 di Maurizio Nardi e Toujours j 109 di Silvano Niccolini
  11. YACHT CLUB CHIAVARI – punti 64
    Capitani Coraggiosi – X 41 di Felcini/Santoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE