Vela: a Sanremo Fonda e Amonti sono vice campioni Italiani J70

Enrico Fonda e Filippo Amonti della Canottieri Garda Salò conquistano il secondo posto al Campionato Italiano Open J70 – disputato dal 17 al 20 ottobre a Sanremo (IM) – e si aggiudicano l’Italian J70 Cup 2019.

A questo Campionato Open (aperto quindi anche a equipaggi internazionali, che però non potevano concorrere al titolo nazionale) l’equipaggio di Das Sailing Team, dell’armatore – timoniere Alessandro Zampori, schierava Enrico Fonda alla tattica e Filippo Amonti a prua con a bordo anche Andrea Felci e Martino Tortarolo.

Dopo nove prove in quattro giorni, Das Sailing Team si è piazzato al terzo posto della classifica generale, dietro però ai tedeschi di Mission Possible, che hanno ceduto il titolo di vice campioni, mentre sul gradino più alto del podio è salito L’Elegain con Franco Solerio.

 

Questa regata era inoltre la tappa finale del Circuito Italian J70 Cup 2019, dopo quelle di Scalino, Marina Dorica di Ancona, Malcesine e Sanremo, che ha decretato Das Sailing team vincitore della ranking nazionale.

 

Dopo un inizio di Campionato sottotono, a causa di qualche brutta partenza di troppo, nella ultime cinque prove abbiamo rimontato con molta costanza, arrivando ad un passo dal titolo. La vittoria del Circuito Nazionale poi è un’enorme soddisfazione e sono felice di aver regatato con Filippo Amonti, giovane promessa della vela italiana“, commenta Enrico Fonda, della Canottieri Garda.

 

Sul campo di regata era presente anche un altro velista della Canottieri Garda, Carlo Fracassoli, neocampione mondiale nella classe Melges con Enrico Fonda e Stefano Lagi, questa volta non nel ruolo di timoniere ma alla randa di JCurve, si è classificato al quarto posto in equipaggio con Mauro Roversi, Federica Salvà, Michele Ivaldi e Stefano Orlandi.

Pietro Corbucci e Stefano Lagi, sempre Canottieri Garda, a bordo di TinnJ70 di Gabiaso con bandiera monegasca, hanno chiuso in diciannovesima posizione.

 

La barca

Il J70 è un’imbarcazione da regata di 6.93 metri di facile conduzione, con albero e boma in carbonio, semplici da regolare. Grazie all’impiego delle nuove tecniche di laminazione sottovuoto con la disposizione del laminato a secco e successiva impregnazione, garantiscono una costante e solida laminazione, requisito essenziale di leggerezza e rigidità strutturale.

 

Società Canottieri Garda Salò
Dal 1891 la Società Canottieri Garda promuove lo sport e i suoi valori, avvicinando ogni anno centinaia di giovani atleti a diverse discipline: canottaggio, nuoto e vela ma anche tennis e triathlon. Le squadre della Canottieri partecipano alle principali gare agonistiche nazionali e internazionali, con un crescente numero di successi. Oggi il circolo velico conta oltre mille soci, gestisce il porto privato Mauro Melzani di Salò, che può ospitare fino a 120 imbarcazioni, un polo sportivo con piscine, un parco estivo, palestra e studi di fisioterapia nonché un Tennis Club.
L’impegno della società è stato premiato dal C.O.N.I. con l’assegnazione della Stella e del  Collare d’oro al merito sportivo, le massime onorificenza dello sport italiano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE