Vincenzo Onorato torna alla Giraglia con lo Swan 38

St. Tropez (FRA), 8 giugno 2019

Dopo un anno di assenza, il team Mascalzone Latino torna a prendere parte alla prima classica regata offshore di primavera, la Giraglia Rolex Cup, questa volta con il piccolo Swan 38.

Precedentemente disputata varie volte ai tempi delle classi IOR, Vincenzo Onorato era tornato a disputare questo evento nel 2014 con il Cookson 50, una delle barche più vincenti nella storia delle sue campagne veliche. Quest’anno ha scelto di disputarla su uno dei suoi scafi preferiti, quasi d’epoca. Si tratta di un Mascalzone Latino di legno, il numero 33 nella dinastia delle barche possedute dall’armatore napoletano, che è stato varato per la prima volta in Finlandia nel lontano 1974 al culmine della dinastia di “cigni” firmati dallo studio Sparkman & Stevens.

Lo scafo da 38 piedi ITA 3821 parteciperà al prestigioso evento di St Tropez nella categoria IRC B, portando a bordo Vincenzo Onorato al timone, Marco Savelli alla tattica, Matteo Savelli alla randa, Vittorio Zaoli e Pietro Manunta trimmer, Daniele Fiaschi drizzata e Davide Scarpa come prodiere: il coach Marco Savelli non parteciperà alla regata lunga fino a Genova e si trasferirà a Scarlino per seguire le attività del Melges 20 Mascalzone Latino jr, impegnato, il prossimo fine settimana, nella terza tappa della Melges 20 World League; il suo posto sarà preso dal tattico, anche sul Melges 32, Branko Bricin.

Lo Swan 38 di Onorato è la seconda imbarcazione più datata al via in tutta la flotta dei 297 iscritti alla prestigiosa regata, superata di soli tre anni da uno scafo dello stesso cantiere, lo Swan 55 inglese Kira che corre fra l’altro nella stessa categoria. Di quell’epoca ce n’è sono ancora due, Vanessa di Patrizio Bertelli con a bordo il campione brasiliano Torben Grael, in classe IRC A del 1975 e Nita, datata 1977.

Le regate costiere della 67ma edizione della Giraglia Rolex Cup inizieranno domenica 8 giugno e, dopo tre giorni di prove e premiazioni anche relative alla Sanremo – St. Tropez, la mattina dell’11 giugno alle ore 12.00 verrà data come da consuetudine la partenza della regata lunga che quest’anno come già successo in passato arriverà nel Principato di Monaco e non a Genova come da tradizione.
Al momento le previsioni meteo sono di vento medio leggero, ma per per avere dei modelli precisi e più attendibili bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE