Porto Santo Stefano Argentario, 21 Giugno 2019 – Al termine del secondo giorno di regata della 20a edizionedell’Argentario Sailing Week, guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–1908–William Fife III), Comet (Vintage Marconi–1946-Sparkman & Stephens), Il Moro di Venezia I (Classici–1975-German Frers), e Toi et Moi (Spirit of Tradition –  2018 – Dykstra Naval Architects). Video della giornata su https://youtu.be/c_lgEQkdD1Q

Il campo di regata dell’Argentario non tradisce e regala ancora una volta sole, mare calmo, brezza da sud-est che ha raggiunto i 12 nodi in raffica. Condizioni ideali per le sette nuove imbarcazioni che debuttano quest’anno all’Argentario Sailing Week.

Tra le nuove Regine del Mare ormeggiate alla Pilarella, Barbara disegnata da Charles Nicholson, varata nel 1923 e finita di restaurare l’anno scorso a Viareggio. Claudio Pierucci, imbarcato su ed innamorato di Barbara, tornato a terra ha parlato del suo rapporto con la vela classica: “Per me si tratta di storia che vive. Sono ormai 11 anni che mi dedico alla vela classica perché una barca d’epoca è in grado di regalare sensazioni, soddisfazioni ed una potenza uniche.  Immaginatevi di vivere in una macchina del tempo che vi trasporta all’epoca in cui lo yacht è stato costruito. Barbara si esprime con gentilezza pacata e ti chiede di capirla muovendosi sempre con coscienza e sensibilità… avendo tatto. Questa gentilezza straordinaria è anche il tratto distintivo dell’Argentario Sailing Week, un evento unico per convivialità. Schiettezza e sportività.”

A proposito di convivialità, oggi gli equipaggi di Viola e Marga (Liljiegren C.O-1910) hanno organizzato un aperitivo per celebrare la bellezza della vela, dell’amicizia e il debutto di Viola alla manifestazione.

In serata la Fortezza Spagnola del XVIII secolo, che domina Porto Santo Stefano, ha ospitato un evento esclusivo curato dallo Yacht Club Porto Santo Stefano, che ha offerto ai partecipanti lo spettacolo di una vista mozzafiato sull’antico porto della Pilarella e dell’intero golfo, oltre naturalmente a una selezione dei prodotti enogastronomici d’eccellenza della Maremma.

Vincitori di Giornata – Vintage Aurici Viola (William Fife III-1908-Kostia Blekin)-; Vintage Marconi Comet (Sparkman & Stephens -1946- Woodward-Fisher); Classici Ojalà (Sparkman & Stephens-1973- Susan Carol Holland); Spirit of Tradition Toi e Moi (Dykstra Naval Architects – 2018 – Alessandro Maria Rinaldi).

La flotta dell’Argentario Sailing Week è suddivisa in tre categorie: Classic & Spirit of Tradition (Yachts Classici e repliche di Yachts d’Epoca), Vintage Aurici (Yachts d’Epoca) e Vintage Marconi (Yachts d’Epoca).

L’Argentario Sailing Week 2019 è organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Monte Argentario, ProLoCo di Porto S. Stefano.

Gli sponsor della 20ma edizione dell’Argentario Sailing Week sono: Bettoja Hotels, Caffè Mauro, Dino Zei Orologi, Sittel, VNS Vitelli Nautica Store, Zeurino snc, Engel & Völkers Castiglione della Pescaia, Farblue.it, Autonautica Diglio e Delta Yachting Service. I partner tecnici che affiancano l’organizzazione sono: Verdissimo, Argentarola, Acquedotto del Fiora, Cantina Vinicola Banfi, Consorzio Tutela Olio Seggiano DOP, Moroni Editore e il Consorzio LaMMA per le previsioni meteo.

 

Il Programma

Mercoledì 19 giugno: finalizzazione delle iscrizioni. La sera presso la sede dello Yacht Club Santo Stefano si terrà il cocktail di benvenuto.

Giovedì 20 giugno alle ore 8,30, presso il Municipio, si svolgeranno la cerimonia di benvenuto e lo skipper briefing.  A seguire la prima regata in programma.

Venerdì 21 giugno: ore 10.00 skipper briefing, a seguire regate. La sera gli equipaggi saranno ospiti dello Yacht Club Santo Stefano per una cena presso la Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano.

Sabato 22 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate. Al termine della giornata party presso il Villaggio Regate.

Domenica 23 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate.  Alle ore 18.00 cerimonia di premiazione presso il Villaggio Regate.