PROROGATO PER UN BIENNIO IL MANDATO DEL PRESIDENTE CECCHI

FIRMATO IL PROTOCOLLO CHE PROLUNGA FINO AL 2034 GLI ACCORDI CON LE ISTITUZIONI SUL SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA

IL FOLLOW UP DEL 62° SALONE NAUTICO RACCONTA DELLA MIGLIORE EDIZIONE DEGLI ULTIMI ANNI PER EFFICACIA DI BUSINESS

L’ASSEMBLEA DEI SOCI APPROVA IL BILANCIO 2022 DELL’ASSOCIAZIONE

15 Dicembre 2022 – È in corso oggi a Roma, presso Villa Miani, l’Assemblea Generale dei Soci di Confindustria Nautica, che vede riuniti gli imprenditori della nautica da diporto italiana per una giornata di lavori, confronto e aggiornamento sul settore.

Il primo appuntamento in programma questa mattina alle ore 11:00, è stato quello dedicato alla sessione privata dell’Assemblea, che ha sancito con uno straordinario risultato del 99,98 per cento di voti favorevoli la prosecuzione del mandato di Saverio Cecchi alla Presidenza dell’Associazione di categoria“Lo scorso novembre – ha dichiarato il Presidente di Confindustria Nautica Cecchi – il Consiglio Generale mi ha chiesto  di assumere l’incarico per altri due anni, in coerenza con le disposizioni eccezionali approvate da Confindustria nazionale, e oggi il voto dall’assemblea ha confermato la prosecuzione del mio mandato e quello della squadra di presidenza. Sono molto orgoglioso, sento la responsabilità dell’incarico e ringrazio l’Assemblea per la rinnovata fiducia.”

Nella sua relazione agli Associati, il Presidente Cecchi ha annunciato la firma, avvenuta nella serata di ieri, mercoledì 14 dicembre, del nuovo Protocollo d’intesa tra Confindustria Nautica, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente dell’Autorità di sistema Portuale Paolo Emilio SignoriniLuigi Attanasio della Camera di Commercio di Genova e il Presidente Mauro Ferrando della società partecipata Porto Antico. La sottoscrizione del documento estende l’orizzonte temporale del Protocollo fino al 2034 a partire dal 2024, data prevista di consegna delle nuove aree del Waterfront di Levante, e rafforza la volontà delle istituzioni di consolidare e sviluppare il Salone Nautico Internazionale di Genova organizzato da Confindustria Nautica.

Nel corso dell’assemblea, è stato approvato il bilancio 2022 di Confindustria Nautica. Come ha illustrato il Direttore Generale Marina Stella“i molteplici progetti attuati e in corso, indicatori di un’industria reattiva e solida, hanno fatto registrare risultati positivi con un significativo rafforzamento della posizione economica e finanziaria della nostra Associazione e un significativo incremento della base associativa, con una crescita del 29,8% nell’ultimo biennio.”

È stata infine presentata la survey sul gradimento del 62° Salone Nautico Internazionale di Genova, realizzato da GRS Research & Strategy, agenzia indipendente di analisi sui grandi eventi, attiva nel monitoraggio di oltre 1000 fiere internazionali. I principali KPI (indici) hanno messo in luce come l’edizione numero 62 sia stata la migliore dal 2016 – anno in cui è iniziata la collaborazione con GRS – superando di gran lunga gli indicatori di benchmark internazionale. Al primo posto nel gradimento degli espositori è risultata la qualità dei visitatori, evidenziando la grande capacità del Salone di evolversi e saper rispondere alle esigenze del mercato.

Anche per i visitatori i KPI hanno evidenziato grande soddisfazione per l’ampiezza e profondità del prodotto esposto e per l’esperienza di visita all’interno di un’area in profonda evoluzione, caratterizzata dal progetto di Waterfront, e che ha generato un alto livello di aspettativa per una delle location più interessanti nel panorama dei boat show internazionali.

I lavori proseguono a partire dalle ore 14:00 con l’assemblea pubblica che vede in apertura i saluti del Presidente di Confindustria Nautica Saverio Cecchi e del Presidente di Confindustria Carlo Bonomi. A seguire è in programma la tavola rotonda sul tema VALORE NAUTICA, PATRIMONIO PAESE l’industria nautica si confronta con la Politica e le Istituzioni, con gli interventi dell’On. Edoardo Rixi, Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Sen. Nello Musumeci, Ministro del Mare, dell’On. Daniela Garnero Santanchè, Ministra del Turismo, del Sen. Alessandro Morelli, Sottosegretario alla PdC per la programmazione economica, l’On. Salvatore Deidda, Presidente della Commissione Trasporti della Camera, la Sen. Raffaella Paita della Commissione Finanze del Senato e l’On. Gerolamo Cangiano della Commissione Trasporti della Camera, moderati dal Responsabile dei Rapporti istituzionali di Confindustria Nautica, Roberto Neglia.