Come si paga la tassa di possesso sulle barche

La nuova tassa di possesso su barche e imbarcazioni reintrodotta nel 2011 ed in vigore dal 1° Maggio 2012, tratte dalla guida normativa per il diportista con i documenti, le dotazioni di sicurezza, lo scadenzario, leggi, decreti e tutto quanto serve sapere per navigare tranquilli nei mari italiani

TASSA DI POSSESSO,
SI PAGA DAL 1 AL 31 MAGGIO

Link di riferimento:
– Come e quando versare
Risoluzione Nr. 39/E
– Modello di pagamento unificato: Modulo F24

Agenzia delle Entrate:
Come Si Paga la Tassa di Possesso

Aggiornamento: Aprile 2014

In conformità alla normativa disposta dall’agenzia delle Entrate, la tassa di possesso può essere versata mediante:

 

  1. modello di pagamento “F24 versamenti con elementi identificativi”.I dati e le informazioni necessarie all’attività di controllo sono contenuti nei modelli di pagamento indicati al punto 1.1. e al punto 1.4 e si riferiscono ai dati identificativi delle unità da diporto e al periodo per il quale il versamento viene effettuato. Con separata risoluzione dell’Agenzia delle entrate sono istituiti i codici tributo per il versamento della tassa annuale di cui al punto 1.1 e sono impartite le istruzioni per la compilazione del modello di pagamento.
  2. bonifico in “Euro” a favore del Bilancio dello Stato al Capo 8 – Capitolo 1222, indicando: 
    • codice BIC: BITAITRRENT;
    • causale del bonifico: generalità del soggetto tenuto al versamento della tassa annuale, identificativo (sigla di iscrizione) dell’unità da diporto, codice tributo e periodo di riferimento (così come indicati nella risoluzione di cui al punto 1.2);
    • IBAN – IT15Y0100003245348008122200, pubblicato sul sito internet della Ragioneria Generale dello Stato – Ministero dell’Economia e delle finanze www.rgs.mef.gov.it.

Termini di versamento

  • La tassa di possesso è riferita al periodo 1° maggio – 30 aprile dell’anno successivo;
  • Il versamento della tassa è effettuato entro il 31 maggio di ciascun anno;
  • Qualora il presupposto per l’applicazione della tassa si verifichi successivamente al 1&deg: maggio il versamento deve essere effettuato entro la fine del mese successivo al verificarsi del presupposto stesso.

 

Documentazione:
Tassa di possesso, come pagarla
Il vecchio decreto salva Italia del 22 dicembre 2011
La vecchia tassa di stazionamento abolita nel 2003
La tabella delle vecchie tariffe della tassa di stazionamento in Euro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE