BENETTI: VARATE ALTRE DUE UNITÀ DEL MODELLO FAST 125’

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

A distanza di pochi giorni l’una dall’altra, a Viareggio, sono state varate con successo altre due unità di Fast 125’. BF105 e BF106 sono yacht realizzati con materiali compositi e carbonio appartenenti alla categoria Fast.

M/Y “My Way” e M/Y “Charade” rispettivamente la quinta e la sesta unità del modello Fast 125’, hanno ricevuto il battesimo dell’acqua. Entrambi gli yacht sono equipaggiati con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65(AZP C65), realizzato grazie all’esclusiva collaborazione con Rolls Royce, e verranno consegnati agli armatori prima dell’estate.

L’Azipull è un sistema di propulsione molto efficiente, che sfrutta l’utilizzo diffuso di materiali compositi per alleggerire il peso del sistema propulsivo dello yacht. I nuovi propulsori sono la caratteristica principale dei modelli Fast 125’ e permettono una migliore distribuzione degli spazi di bordo, mantenendo alta efficienza propulsiva, eccellenti capacità di manovra e facilità di manutenzione.

Le due imbarcazioni condividono anche la stessa rivoluzionaria carena D2P_Displacement to Planing® dotata di wave piercer per combinare i vantaggi di uno scafo dislocante a basse velocità con quelli di uno scafo planante dalle perfomance elevate. Progettata da Pierluigi Ausonio con il centro Ricerche e Sviluppo di Azimut|Benetti, questa tecnologia assicura velocità di crociera in economia e prestazioni a velocità massima di oltre 20 nodi.

Con una lunghezza di 38,1 metri e una larghezza di 8,23 metri, il layout di questi due yacht si sviluppa su quattro pontidove trovano spazio le quattro cabine VIP, la suite dell’armatore, un salotto con area dining interna sul Main Deck e un altro salottino sull’Upper Deck, per finire con il Sun Deck, interamente dedicato all’intrattenimento degli ospiti, che potranno scegliere fra due piscine, una sul Sun Deck e una, realizzata su misura e più ampia, a prua dell’Upper Deck.

BF105 e BF106 si distinguono per gli esterni dall’aspetto sportivo, progettati da Stefano Righini mentre gli interni sono firmati dallo studio inglese RWD. Entrambe le imbarcazioni presentano la configurazione Air, la più moderna delle tre opzioni per gli interni (Air, Land, Sea) che Benetti offre agli armatori di Fast 125’.

Prima di FB105 e FB106 altri quattro Fast 125’ sono stati già consegnati in precedenza da Benetti: “Iron Man”, “Constance Joy”, “Skyler” e “Lejos3”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.