UNA NUOVA VENDITA PER CANTIERE DELLE MARCHE

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Cantiere delle Marche ha annunciato la vendita di un nuovo explorer yacht in acciaio di 118′, confermando i successi commerciali che si commentano da soli, con una vendita ogni 40 giorni.

Grazie alla collaborazione con Konstantin Kolpakov e Richard Kaye di Arcon Yachts, il nuovo explorer è stato venduto a un fortunato armatore russo. Arcon Yachts, oltre ad aver introdotto l’armatore al cantiere, sarà anche Build Representative, ruolo già ricoperto per la prima unità Acciaio 105 attualmente in costruzione.

Come l’Acciaio 105′, venduto sei mesi fa, Acciaio 118′ è un progetto della Hydrotec di Sergio Cutolo.

Vasco Buonpensiere, Direttore Sales&Marketing di CdM, afferma: “i nostri clienti si rivolgono a noi sapendo che CdM è l’unico cantiere che ha dimostrato ripetutamente e in maniera consistente di essere in grado di ampliare il loro modo di pensare allo yachting e di metterli in grado di navigare e vivere le proprio barche come veramente lo desiderano, mettendo sullo stesso piano la voglia di visitare gli oceani di tutto il mondo e di essere dove la vita sociale accade, senza compromessi. Con barche come Acciaio, Nauta Air o Darwin, si può navigare in luoghi normalmente impossibili da raggiungere, si vivono spazi introvabili su altri yacht, si possono realizzare progetti impensabili fino ad ora. CdM ha finalmente eliminato la necessità di pianificare le proprie navigazioni basandole sui limiti della propria barca. CdM ha dimostrato di potere mettere in grado i proprio armatori di espandere i propri orizzonti oltre i limiti dello yachting tradizionale”.

Ennio Cecchini, CEO e co-fondatore del cantiere aggiunge: “Ora che vinciamo premi anche per il design e la realizzazione dei migliori interni, possiamo finalmente confermare al mercato che esiste un cantiere che – dalla impostazione del progetto alla realizzazione dello stesso – è in grado di offrire l’unica gamma di yacht al mondo che fonde perfettamente stile e solidità, sicurezza ed eleganza, una gamma di yacht che fa sentire a proprio agio sia a Ibiza che a Ushuaia, come i nostri attuale armatori stanno dimostrando”.

Acciaio 118′ sarà consegnato agli inizi del 2019. Le sue caratteristiche principali sono carena tonda dislocante con bulbo prodiero in acciaio, sovrastruttura voluminosa in alluminio e grandi spazi interni come testimoniato dal garage per un tender da 6 metri.

Lo yacht stazza 350 GRT e il suo scafo dislocante con bulbo prodiero, sezione maestra molto piena e sezioni poppiere piatte e avviate, consente di installare delle linee d’assi praticamente orizzontali, a vantaggio dell’efficienza e dei consumi. Il comfort di bordo è garantito dalle doti di seakeeping della carena e dall’elevato livello di insonorizzazione.

Il design è una combinazione di eleganza e aggressività, mentre gli interni (del 10% più voluminosi rispetto ai rivali) può potenzialmente contenere 6 cabine ospiti e 4 equipaggio.

ACCIAIO 105 SALON D3

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.