Pershing 82 VHP e Pershing 74, nuove versioni per i best seller di Pershing

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Pershing rinnova due best seller della sua gamma: Pershing 82 VHP e Pershing 74. Si tratta, più nel profondo, di versioni dotate di nuovi concept di interni, con soluzioni di arredo lussuose e sofisticate.

Il Pershing 82 VHP è equipaggiato di una motorizzazione ancora più performante, da qui l’acronimo che per esteso si legge “Very High Performance”. I due MTU 16V 2000 M96L dalla potenza di 2.638 mHP a 2.450 giri/min spingono l’82 a una velocità superiore ai 50 nodi. Per ottenere tali prestazioni, il team dei progettisti ha dovuto rivedere la sala macchine, il garage di poppa e le prese d’aria per poter accontentare le esigenze degli esuberanti MTU accoppiati a trasmissioni di superficie Top System 95S.

Internamente il Pershing 82 VHP è caratterizzato da un décor in rovere striato, scuro o chiaro, con contrapposizioni in laccato grigio scuro. Il ponte principale è organizzato con un grande open space in cui fanno bella mostra elementi d’arredo Poltrona Frau, come il grande sofà “Quadra” e il tavolo “Laurana” in legno con piano in vetro.

Sottocoperta il corridoio, decorato da un’alternanza di paratie a specchio e pennellature a tutta altezza in carata da parati Èlitis a motivo metallizzato, regola i flussi verso le quattro cabine. La suite armatoriale è impreziosita da una striscia luminosa a LED che enfatizza il profilo delle pareti e incrementa la profondità degli spazi. Nei bagni di tutte le cabine dominano i mosaici Bisazza, gli accessori Pomd’or e i pregiati lavabi Antionolupi.

Pershing 74 anche presenta un profondo restyling caratterizzato su un décor di bordo dalle nuove tonalità, con dettagli in laccato ed essenze Alpi. Le pregiate finiture sono ovunque, a partire dal salone dove fa bella mostra un tavolo con top in cuoio liscio, mentre la pelle di Poltrona Frau impreziosisce cielini e murate.

La zona sottocoperta mescola piacevolmente la luce naturale con l’illuminazione a LED, creando effetti seducenti che fanno risaltare gli interni nei toni dell’avorio e del grigio scuro. La suite armatoriale è decorata con carta da parati Vescom intervallata da “tagli” di luci LED e specchi bruniti che accentuano la profondità. Il letto è rivestito in pelle Poltrona Frau e corredato da due applique Artemide, mentre completa l’arredamento una chaise longue Zimmer + Rohde.

I bagni sono firmati Brera e Ritmonio.

Il Pershing 74 è equipaggiato con una coppia di MTU 12V 2000 M96L da 1.948 HP, raggiunge una velocità massima di 44 nodi e una crociera di 40. Il sistema Easyset, realizzato in collaborazione esclusiva con TopSystem permette l’ottimizzazione automatica delle prestazioni e degli assetti del sistema a eliche di superficie al variare del carico motori e velocità della barca.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.